Oro rosso – Capitolo 11

Questo è l’undicesimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, di …

Read More »

L cunt

Mario Vaccarella C’era una volta, una signora di una certa età, la nonna di uno di noi, persone con un nome comune qualsiasi ma per noi zia Maria, Teresa o Caterina non perché fossimo realmente parenti, ma in forma di rispetto, zia per tutti. Per tenerci buoni senza combinare guai, …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 10

Questo è il decimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Aùejjə è festa – Oggi è festa

Antonio Gerardo Marinelli Aùejjə è festa Na spəàra, sottə a ru caniéstrə nghèapə. N’addéurə de cròsca fresca appàina cotta, fatta de greànə, sə sendə pə ll’aria nziémbra a nu suspóirə. Davéndrə a ru furnə, alləggərennəcə l’ossa, la fatoja ermasta məstəcheata alla ciàinə angàura calla. . Ammandəatə da tandə grazia de …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 9

Questo è il nono Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

I cognomi capracottesi dell’anno 1732

Domenico Di Nucci I cognomi degli intestatari dei fuochi, cioè dei capifamiglia, registrati nella Numerazione dei fuochi del 1732, ovvero l’elenco delle famiglie per fini fiscali, risultano 112, escluso l’innominato Duca (che da altri documenti del Libro delle Memorie è indicato come Andreas Capicies Piscicielli oppure come Andrea Capece Piscicielli …

Read More »

oro Rosso – Capitolo 8

Questo è l’ottavo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, di …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 7

Questo è il settimo Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Altosannio (Tèrra de Tèrre)

Antonio Gerardo Marinelli Altosannio (Tèrra de Tèrre) Tèrra də Tèrre, de səmenda e jèrva fresca. Prufiumə de ròcchie andòiche, de cioicə, micuquela e cicerchia. Prufiumə de scieanə, pàglia, suónə də cambeanə a dəstaisa èllə e rəndueacchə de cambeane a festa ecchə, sonanə uguealə. Rummeurə də zappə, d’abbdendə, ragliea d’asənə e …

Read More »

oro rosso – Capitolo 6

Questo è il sesto Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »

Un mestiere forse scomparso

Mario Vaccarella In una economia ristretta ma che bastava a se stessa, non sprecona, cosi detta circolare, i mestieri di quello scorcio di tempo, erano tanti bizzarri e stravaganti. Zio Alfonso detto “sansone “, già il suo soprannome evocava personaggi biblici, in lui si mescolava una grande forza di carattere …

Read More »

Oro rosso – Capitolo 5

Questo è il quinto Capitolo della Novella Oro Rosso di Esther Delli Quadri con la quale l’autrice si prefigge di parlarci, com direbbe Ujemuort’,  di: Uomini con mani callose e cuori generosi. Di lavoro duro e sentimenti veri, di vite aspre di gente schiva, di parole parca. Di un tempo passato, …

Read More »