Un’opera d’arte di Giuseppe Colangelo per i nostri Carabinieri

0
783

a cura di Enzo C. Delli Quadri con foto di Giuseppe Colangelo [1]

FIAMMA dei Virgo fidelis - VASTO
FIAMMA dei Virgo fidelis – VASTO

.

Giuseppe Colangelo, nostro conterraneo grande artista dedito alla scultura, fu chiamato messi fa a creare il Monumento Celebrativo per il Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri. Il monumento sarà sistemato nella zona di nuova urbanizzazione della città di Vasto. La cerimonia si terrà martedì 9 dicembre, alle 9, alla presenza del presidente del Senato, Pietro Grasso.

Qui di seguito possiamo ammirare tutto il processo di creazione seguito Da Giuseppe Colangelo per giungere al completamente dell’imponente e meravigliosa opera.

 0

1

3

5

6

9

 

8

10

 

____________________________________
Colangelo copia[1] Giuseppe Colangelo  è nato a Liestal in Svizzera nel 1968, si è diplomato presso l’Istituto Statale d’Arte di Vasto nel 1988, in arte dei metalli e dell’oreficeria. Successivamente ha concluso gli studi presso l’Accademia delle Belle Arti di Firenze, sezione scultura (1992). E’ seguita una fase di insegnamento, come docente di Storia dell’arte e Linguaggio Visuale, prima presso il Liceo Artistico di Lecco, poi presso il Liceo Artistico di Basilea (Svizzera), dal 1998 insegna Discipline plastiche presso l’Istituto d’Arte di Perugia, Lanciano e Chieti. La sua attività di ricerca ha seguito in modo significativo i vari settori delle arti visive: scultura, pittura, grafica, cinema, fotografia e nella didattica attraverso progetti artistico-educativi allestendo il Laboratorio Sperimentale d’Arte “Dallo scarabocchio alla creatività” rivolto a minori, all’integrazione e ai diversamente abili.

Ha preso parte a numerosi Simposi Internazionali di Scultura, in particolare XV Simposio Internazionale di Scultura a Carrara, Morphè e Tragitti nella Provincia di Cremona, Scolpire in Piazza a Sant’Ippolito (PU), Vergnacco (UD), Orzinuovi (BS) e Albiano (TN).

Numerose sono le sue partecipazioni a mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero, in Svizzera, America, Australia, Spagna, Olanda, Cina, Belgio, Germania e diversi i premi e le menzioni ottenuti.

Dal 1994 ha organizzato e diretto le manifestazioni come CastigliArte, il Premio Primavera presso la Galleria Artis di Basilea e al Consolato Generale d’Italia di Basilea. Dal 1998 Ha organizzato e diretto i Simposi di Scultura SCULPERE a Rapino (CH) in collaborazione con la Biennale di Venezia & Sensi Contemporanei, a Castiglione Messer Marino (CH) e Sambuceto (CH), “MAYA” a Palena (CH), “Forme nel territorio della Marrucina” Canosa Sannita (CH); “Scultura Live” a Pescopennataro (IS); “Incontaminazioni Art Workshop_07” a Celenza sul Trigno (CH), “Happening di Land Art– X SALVARTI” a Tufillo (CH).

In occasione dell’Abete 2012 di Pescopennataro (IS), ha diretto il Simposio Internazionale di Scultura_LIVE a ROMA.

Attualmente è docente di Discipline Plastiche e Scultoree presso il Liceo Artistico di Lanciano (CH).

Una delle mostre più belle è stata: “Abruzzo in Pietra”. In essa l’artista racconta la propria terra, le tradizioni e la natura, utilizzando come materia principe la pietra della Majella. Tutte le sue sculture sono piene di energia, creatività e concretezza. La mostra si apre con il Guerriero di Capestrano, per poi passare all’arrosticino, e poi ancora al Maggiociondolo per finire con germinazione. Opere realizzate con intensa meticolosità e grande passione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.