Home / Cultura / Cultura Popolare / Un sguardo in versi su Castel di Sangro

Un sguardo in versi su Castel di Sangro

Castel di Sangro

Haiku di Marisa Gallo [1]: pochi versi ispirati dalle risorse ambientali, patrimoniali e umane dell’Altosannio, per esprimere un momento di bellezza o una esperienza emozionante.

Un sguardo in versi su Castel di Sangro

Dall’ alta “Civita”
s’offre al guardo “ Aufidena”,
Castel di Sangro…

“Porta d’Abruzzo”
nel suo zoo- giardino:
mostra con gioia

lupi, orsi e linci,
fieramente orgogliosa,
di monti e fiume.

Natio paese
del “pittore dei poveri”,
grande PATINI (2).

Nel suo  museo
conservate le tele
con vero orgoglio.

Tutto distrutto
sulla linea Gustav …,
borgo e castello.

In compagnia
sulla cresta montana
fresche serate,

cibo e letizia,
l’Agosto Castellano
offre ai turisti.

Castel dì Sangro
di bella gioventù
oggi è rinata!


[1] Marisa Gallo, molisana di Montefalcone nel Sannio, insegnante, amante e cultrice della Poesia, più per hobby che per professione, impegnata a restare al passo dei tempi, ma con animo caldo, non sclerotizzato dai media aggressivi.
[2] per vedere un filmato sulle opere di Teofilo Patini, clicca qui

Copyright  Altosannio Magazine
EditingEnzo C. Delli Quadri 

 

About Marisa Gallo

Marisa Gallo, molisana di Montefalcone nel Sannio, insegnante, amante e cultrice della Poesia, più per hobby che per professione, impegnata a restare al passo dei tempi, ma con animo caldo, non sclerotizzato dai media aggressivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.