Home / Cultura / Cultura Popolare / Un, due, tre………. Stella!!!

Un, due, tre………. Stella!!!

 Scopo del gioco è cercare di raggiungere la fata.

 

Materiale:

Giocatori: minimo 4

Spazio di gioco: all’aperto o all’interno

Svolgimento

Un giocatore designato a sorte, chiamato “fata” o “battitore” si mette in un punto estremo del campo da gioco.

Gli altri giocatori si dispongono in rango di fronte alla “fata”, all’altra estremità del campo da gioco, al massimo a 20 metri.

A ogni turno di gioco, la fata con gli occhi chiusi grida: “Un, due, tre…stella!” e i giocatori possono muoversi ma, quando alla parola “stella” la fata riapre gli occhi, non devono essere sorpresi in movimento, pena il ritorno alla linea di partenza.

Si può decidere che chi sbaglia due volte viene eliminato.

La fata ha un minuto prima di riprendere il gioco e gridare nuovamente “Un, due, tre…stella.”

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Flora Delli Quadri

    Bellissimo gioco, che nostalgia mi hai fatto venire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.