Home / Cultura / Uelja peccerella – Piccola voglia

Uelja peccerella – Piccola voglia

Poesia di Antonia Anna Pinna
in dialetto di Villalago

Uelja peccerella

Tienghe na uleja peccerella d’emmenzetà
annascosa dendre a na pieca de l’anema
la tienghe loche j aspiette le lance spaziale,
de ne tuffe alla biosfera che me desindegra
j me tramuta ne’la polvere de stelle.

Piccola voglia

Ho una piccola voglia d’immensità
nascosta in una piega dell’anima
La tengo li in attesa di un lancio spaziale, 
di un tuffo nella biosfera che mi disintegri
e mi trasformi in polvere di stelle.

Copyright: Altosannio Magazine
EditingEnzo C. Delli Quadri

About Antonia Anna Pinna

Antonia Anna Pinna, Abruzzese di Villalago (AQ), lavora in Banca d’Italia. Ama la scrittura e, in particolare, la poesia che nasce dal suo profondo amore per ogni forma di vita, dal suo essere donna, madre e moglie.

Un commento

  1. Antonia Anna Pinna

    Grazie Enzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.