Home / Cronaca / Attualità / Tour della Spallata 2015

Tour della Spallata 2015

La II edizione del “Tour della Spallata” si è svolta  il 1-2-3 Maggio 2015 a San Giovanni Lipioni, Schiavi D’Abruzzo e Mafalda.

Come già evidenziato in atra occasione, questo incontro, riportato nel video, fa parte del progetto  curato da Dantina Grosso e Alberi Sonori a cui si affiancano ricercatori, studiosi, suonatori, danzatori, appassionati e cittadini privati, enti e realtà locali, tutti impegnanti a far conoscere parte di un lavoro di ricerca, recupero e valorizzazione incentrato sulle così dette “Spallate”, famiglia di danze diffusa in un vasto territorio che coincide in buona parte con quello abitato dai Sanniti. Tocca le regioni di Abruzzo, Molise e Campania.

La Spallata del 2015
La Spallata del 2015

L’evento ha confermato quanto già emerso con la I° edizione dello scorso anno:

  • ha messo in contatto queste piccole realtà, facendo in modo che ognuno conoscesse la Spallata del “Vicino”, scoprendone e imparandone le differenze;
  • ha diffuso la conoscenza di queste danze prediligendo la trasmissione diretta dai “Portatori della Tradizione” agli interessati;
  • ha promosso un territorio in cui la cultura rurale è ancora una meravigliosa realtà, secondo la logica del turismo sostenibile insieme a tutti gli attori del territorio.

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Giuseppe Caniglia

    Abbiamo registrato “La spallata” a Schiavi d’Abruzzo nel 2003. Avrei partecipato volentieri, ma l’informazione dell’evento di S. Giovanni Lipioni mi è arrivata in ritardo.
    G. Caniglia, Direttore del Museo Etnografico di Bomba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.