Home / Cultura / Cultura Popolare / Tempi di comunanza e Tempi di Connessione

Tempi di comunanza e Tempi di Connessione

di Paola Giaccio [1]

13874825_542358859290460_698007394_n

La cosa più bella di qualche tempo fa era quel senso di unione e di comunanza che i nostri familiari trasmettevano in ogni cosa facessero…

A tavola si parlava, tutti insieme, di argomenti importanti, di decisioni da prendere, ma anche di come sarebbe andata la giornata o come era andata quella trascorsa; nei lavori dei campi si coordinavano i compiti, si cantava in coro per alleggerire la fatica, si cenava tutti insieme per poi ballare, dimenticando la stanchezza; e anche fuori al cortile, chi lavorava ai ferri, chi srotolava le matasse di cotone o di lana, facendosi aiutare dalle bambine, che così apprendevano i metodi, le strategie migliori da usare per non fare imbrogliare il filo..  Tutti insieme, appassionatamente…

7054_23_mediumNegli attuali tempi predomina la Connessione: ci si connette con una persona a migliaia di Km, ma ci si connette anche con l’amico che abita a pochi metri di distanza. Quasi tutto avviene attraverso contatti virtuali, stando dietra uno schermo di uno smartphone o di un tablet o di un computer.

 


[1] Paola Giaccio, Molisana di Agnone, libera professionista, ama profondamente la sua terra d’origine e ad essa dedica tempo e risorse, per divulgarne la bellezza.

Copyright  Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

 

About Paola Giaccio

Paola Giaccio, Molisana di Agnone, libera professionista, ama profondamente la sua terra d'origine e ad essa dedica tempo e risorse, per divulgarne la bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.