Home / Tag Archives: Montefalcone nel Sannio

Tag Archives: Montefalcone nel Sannio

Memoria d’infanzia – Quande pe’ lu macchie ze’ spennacchiavene le jinestre

di Marisa Gallo Quande pe’ lu macchie ze’ spennacchiavene le jinestre Per la festa del Corpus Dominisalendo da lu “Cagliaveitte” verso la montagna, si andava insieme al mattino presto,a racimolare fiori d’ogni tipo. Tutta la collina, divenuta un paradiso riluceva d’oro in quei giorni, e a perdita d’occhio, fino al Trigno nella valle,il grano cominciava …

Read More »

Domenicantonio ed Emilio Gallo

Ricordando suo padre e suo nonno, Marisa Gallo rivisita un periodo di vita, del dopoguerra 40-45, comune a molti abitanti dell’Altosannio.  Scritto di Marisa Gallo Emilio, papà di Marisa Era quasi la fine dell’anno scolastico; dopo la prima elementare, stava per terminare la seconda; il ragazzino aveva ormai imparato un po’ …

Read More »

La Matita Copiativa

di  Marisa Gallo Questo scritto  è nato dopo un intervento su FB dell’amico Leonardo Tilli, anch’egli iscritto al blog di Altosannio, con il quale, tornava a tempi lontani quando si usava la penna con l’inchiostro, la matita normale, ma anche quella copiativa:  “Marisa Gallo, ciao, grazie, (per scrivere) anche il calamaio ci voleva, con l’inchiostro …

Read More »

Luminoso angolo di Memorie

di Marisa Gallo foto di Gino Petrangelo tratta da “molise amore mio” Luminoso angolo di Memorie Vivi nell’abbandono, antica casa dall’intima bellezza: i ciuffi di verde selvatico leniscono le rughe del tuo tempo. La composta armonia delle tue linee ricorda certo la composta vita svolta fra le tue mura …  Nella dura pietra degli archi ancor impregnata èuna …

Read More »

Il Filo della Speranza

Scritto di Marisa Gallo Proprio alcuni giorni fa FB ha postato un “mio ricordo” relativo a lavori artistici femminili all’uncinetto; per contro io ho dovuto accondiscendere alle richieste di mio figlio, che sta facendo largo, pulizia e sgombero, secondo lui, non procrastinabile, di tanta roba ammucchiata in mansarda. Così mi ha …

Read More »

Storie di dopoguerra

Poesia di Marisa Gallo Storie di dopoguerra Accomunate da solerzia femminile,suocera e nuora lavorano vicine.Spento per ora il camino. Di giorno, col sole, davanti casa si può stare insieme.Assente il colloquio fra le donne; non sguardi complici.La sartoriadiffusa ed apprezzata, in paese,la nuora esercita per una vasta clientela: tovagliato, camicie, vesti, sottane;pur le …

Read More »

#iorestoacasa tra piante fiori ed api

Racconto di Marisa Gallo Api e fiori di pesco Ieri, 13 marzo 2020, compleanno di mio figlio: 50 anni!..  Assennato e scrupoloso non mi ha permesso nemmeno un abbraccio per gli auguri: <Mamma festeggeremo fra due settimane…per oggi grazie delle parole e del tuo affetto!>. Così inghiottita un po’ di amarezza, con ulteriore …

Read More »

Insieme su una barca fantastica

Poesia di Marisa Gallo foto di Tina Marchesciano Insieme su una barca fantastica Quando in campagna non c’era il mare, ma la terra arida e friabile e gli animali in vista non erano pesci…..Di bimbi freschi e teneri le braccia per vogare …Sarebbero diventati saldi e operosi, in quel mare di terra, davanti …

Read More »

Quel Ragno Equilibrista & Sfortunato

Scritto di Marisa Gallo Antefatto < Ciao nonna, ma l’hai visto questo grosso ragno, presso la tua finestrella? Forse che non li temi più i ragni!? E’ fortunato che nessuno lo abbia fatto fuori! Ti mando la foto su fb…> ….. E dalla macchina lo fotografa. Il mio primo nipote sta …

Read More »

Valle del Verrino

La foto di Francesco Giaccio, coi suoi colori, riscalda e ubriaca di ricordi. Tanka (poesia breve di 31 morae) Valle del Verrino (affluente del Trigno) Val del Verrinocome il buon San Martinol’anima scalda. L’autunno in Altosanniodi bei color si veste.  Lungo il Verrinola  verde primaveragli amori accende. Sempre cara memoriaper chi vive  lontano

Read More »

Foglie d’Altosannio

Nei Boschi dell’Altosannio Poesia di Marisa Gallo Splendide ancor di forma e colore, dal ramo si staccan le foglie; adornano la terra d’un tappeto, di fragile, rara bellezza…  Del solleone non è più stagione, sbiaditi i verdi rivi e fiumi. Dei passeri cianciosi e chiacchierini non più i bei sogni d’amore…  E’ autunno!  Già qualche folata di …

Read More »

Quando le carezze ai bambini erano contenute

Marisa Gallo Sotto ombrelloni e palme, sul bagnasciuga o in acqua è frequente vedere e incontrare tanti bambini liberi di “volare” insieme all’aquilone, o giocare a costruire un castello di sabbia: gli adulti, genitori, nonni o babysitter li guardano, li assistono, dando un’occhiata di tanto in tanto allo smartphone; li …

Read More »