Home / Tag Archives: Enzo C Delli Quadri (page 30)

Tag Archives: Enzo C Delli Quadri

Il sogno, dopo un’avventura in un cimitero

A cura di Benedetto di Sciullo [1] tratto dalla rubrica Lo spazio di tutti del sito faldus.it, editing Giovanni Mariano [2]   Quello che ci accingiamo a narrare è, in effetti, il completamento della storia “A Fallo un settembre” già precedentemente pubblicata a “puntate” in questa stessa sezione del sito (per leggerlo clicca QUI). Si consiglia quindi, a …

Read More »

La valigia

di Gabriele Mosca [1]   La valigia Tra tanti cocci vecchi, in un angolino della soffitta ci ho ritrovato questa valigia rotta ed impolverata, che dentro a quello spazio piccolino, insieme a due stracci vecchi ci ha portato: la nostalgia della lontananza, le pene, i sospiri e la speranza di …

Read More »

Torta di Mele

di Luciano Pellegrini Esiste questo proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno”. La mela è una preziosa difesa per la nostra salute. Una ricerca scientifica ha evidenziato che Il rischio di tumore nei consumatori di mele diminuisce. Il polifenolo, un antiossidante naturale di cui la mela ne contiene la …

Read More »

Realtà sociale, Dissensi Popolari  ed  Echi Anarchici  nel Molise durante il secondo Ottocento – La realtà Sociale 2

di Ada Labanca Quarta Parte – Realtà sociale 2 Ma il mondo cattolico è anche nel Molise fatto oggetto d’ilarità e ironia da talune aspre penne dell’ambiente massonico, come si evince dal primo numero del 1881 della «Rivista della Massoneria italiana»[1]. Il clero della provincia di Campobasso, agli inizi del pontificato …

Read More »

Pillola di folklore 4-La frasca

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] In dialetto, la frasca non è altro che un ramo con le sue gemme e le sue foglie. E’ un vocabolo oggi quasi in disuso: “ì pǝ fraschǝ”, “nfrascarsǝ“, “frascóne” e tanti altri erano i modi di dire di …

Read More »

Pillola di storia 4 – 1310/1353 Primo statuto della Città di Agnone

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1]  Alcune Università (così erano chiamati i Comuni) nel Medio Evo predisponevano e approvavano una raccolta di norme che regolavano la vita dei cittadini nei suoi aspetti significativi, cioè compilavano i cosiddetti statuti comunali, codificati su pergamene. Le Università, …

Read More »

Linguine con alici al gusto di limone

di Luciano Pellegrini Un primo veloce, gustoso e dal sapore originale. Una accoppiata vincente L’Alice è un pesce azzurro ed è un alleato della salute. È ricco di acidi grassi ed omega 3, che sono molto importanti per mantenere lontane le malattie cardiovascolari. L’alice è ideale per pulire il sangue dai …

Read More »

Da Roccavivara con affetto – Settembre

di Mario Antenucci tratto dal suo libro “Pane e Vino” [1] Non ancora finivano di echeggiare gli spari dell’otto settembre e i loro fumi non sparivano del tutto nell’aria tiepida e silenziosa che già pensavo al prossimo ritorno a scuola. Già mi preparavo a partire per il collegio per frequentare …

Read More »

Pillola Personaggi 3 -Luciano Tavarozzi, Cianǝ

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] Con il professor Luciano Tavarozzi ho condiviso la maggior parte della mia vita scolastica sia da alunno che da docente. Infatti, insegnava disegno nelle prime tre classi della scuola media e insieme al suo collega professor Trabucco restaurò i …

Read More »