Home / Cronaca / Attualità / Roccavivara: Primo Festival Musicale ‘Le Contaminazioni Musicali’

Roccavivara: Primo Festival Musicale ‘Le Contaminazioni Musicali’

Locandina del Primo Festival Musicale di Roccavivara

L’Amministrazione del Comune di Roccavivara, con la collaborazione dell’Associazione pro Canneto, promuove, per l’estate 2013, il Primo Festival Musicale dedicato alle ‘Contaminazioni Musicali’. Il sindaco di Roccavivara, il prof. Domenico Di Lisa, ideatore della manifestazione, ne ha così delineato i tratti fondamentali e le prospettive: ‘E’ una manifestazione che la nostra Amministrazione ha inteso realizzare per sensibilizzare il territorio e i giovani, aprendo lo spirito alla bellezza ed alla riflessione.  Un piccolo progetto che, partendo dalla musica, linguaggio universale ed accessibile a tutti, presenta elementi di riflessione sul pluralismo imposto dalla globalizzazione e sulla ricchezza delle differenze che rendono più partecipativa l’uguaglianza democratica. 

Domenico Di Lisa

Un progetto e una prospettiva di media durata, di cui l’edizione del 2013 è solo il punto di partenza.  Nella consapevolezza che ‘la cultura e la condivisione pubblica dell’arte’ sono gli strumenti per uscire da una crisi, soprattutto di ‘valori’,  il percorso è chiaro: ‘per  maggio 2014 è previsto un ciclo dedicato alla ‘Musica e Sacralità’, nel Santuario di Santa Maria di Canneto (la manifestazione si avvale già del prestigioso Coro della Venerabile Cappella Giulia della Basilica di San Pietro in Vaticano)  e nell’estate 2014, con il coinvolgimento dei Comuni limitrofi, una rassegna di ‘Musica e Cinema’, (agosto 2014) che vedrà, accanto alla proiezioni di filmografia italiana (‘ La leggenda del pianista sull’oceano” di Tornatore), la realizzazione ‘dal vivo’ delle musiche originali affidate ad importanti esecutori (al riguardo è stata già coinvolta la pianista Gilda Buttà, nota al pubblico per essere l’interprete privilegiata  di Ennio Morricone ed esecutrice di tutte le musiche delle sue colonne sonore (sue sono le virtuosistiche interpretazioni del film ‘ La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore)’.

Il progetto nella sua integrità sarà approfondito da esperti del settore il giorno 10 agosto alle ore 17,00, aperto alle integrazione e ai suggerimenti del pubblico interessati, sempre nell’intento di favorire connessioni molteplici tra diverse strutture di valori e tra sconosciuti modelli di vita. La musica dovrebbe così diventare  la messa in scena pratica di una convivenza possibile capace di inclusione sociale  e di compatibilità simbolica delle differenze: rendere cioè visibile la guida culturale della politica democratica e dell’impegno amministrativo, a partire dalle esigenze concrete della cittadinanza.

Angelo Miele

Non a caso la programmazione dei tre concerti previsti nei giorni 9, 10 e 11 agosto di quest’anno intende evidenziare alcune contaminazioni linguistiche e culturali nell’ambito della musica colta occidentale, ma non per questo meno democratica.  Il programma del concerto del fisarmonicista Angelo Miele (sabato 10 alle 21,00) è  concepito come una panoramica  della musica colta europea, dal seicento italiano e tedesco di   Scarlatti e Bach, alle esperienze ‘operistiche’ di Rossini, al nazionalismo di Albeniz fino alla contemporaneità dell’avanguardia russa  di V. Semionov   e S. Voitenko. 

Riccardo Fassi

I due concerti previsti alle ore 21,00 quello jazzistico di venerdì 9 con  Riccardo Fassi e l’Analog Trio (Riccardo Fassi , Tastiere e Minimoog; Pierpaolo Ranieri, Basso  e Davide Pettirossi  Batteria) e domenica 11 del Trio “Itinerario Brasile” (Gianluca Persichetti, chitarra; Stefano; Rossini, batteria/percussioni; Marco Loddo, basso), intendono evidenziare alcune tematiche  musicali della tradizione musicale ‘orale’ extraeuropea contaminato con i linguaggi della musica colta.

Una programmazione musicale che si avvale di esecutori di fama internazionale: Riccardo Fassi, conosciuto per il grande lavoro di arrangiatore con la Tankio Band (è  recente il CD “Serial Killer”  che affianca il precedente Cd “Tankio Band  Plays The Music of Frank Zappa”) e per essere uno dei più interessanti pianisti-tastieristi del jazz italiano (ha suonato con Steve Lacy,Roswell Rudd,Alex Sipiagin,Jim Rotondi,Antonio Sanchez,Adam Nussbaum,Steve Grossman,Gary Smulyan,Dave Binney). Il fisarmonicista Angelo Miele,

Trio Itinerario Brasile

molisano, perfezionatosi con M. Vayrynen (Finlandia), F. Deschamps (Francia), V. Semionov (Russia) e O. Murray (UK), vincitore dei più importanti concorsi internazionali (Rassegna Internazionale “Gorni Kramer” (2000), “La Fisarmonica d’Oro” (Benevento, 2001), Premio “A. Volpi” (Loreto, 2005), Concorso di Esecuzione Musicale (Riccione, 2005, XIII Concorso Luigi Nono in Venaria Reale (2009), I Festival Internazionale S. Cecilia (Conservatorio di Roma, 2010), Premio “S. Bizzarri” (2010), terzo premio al 59° e 60° Trophee Mondial de l’accordeon (CMA)  Portogallo (2009) e in Spagna (2010); Concorso Internazionale “Città di Castelfidardo” ) e  docente di fisarmonica presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso. Lo straordinario  Trio ‘Itinerario Brasile’, i cui componenti sono noti come i maggiori interpreti Italiani  del genere ‘classico’ brasiliano (sono loro i due importanti CD denominati “Esperanto” nel 1996,  e “Itinerario Brasile” nel 2005),  e per l’organizzazione settennale del Festival di musica brasiliana, intitolato “Itinerario Brasile”, con i più importanti nomi della musica popolare Brasiliana (Milton Nascimento, Hamilton de Hollanda, Joao Bosco, Ivan Lins, Tania Maria, Yamandù Costa, Guinga, Irio de Paula, Toninho Horta, Trio Madeira, Egberto Gismonti…).

.

Nota a margine

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.