Home / Cronaca / Attualità / Riunione di cuochi ad Agnone, in onore di San Francesco Caracciolo

Riunione di cuochi ad Agnone, in onore di San Francesco Caracciolo

di Adelina Zarlenga [1]

Foto0579

.

I cuochi di Abruzzo e Molise si incontreranno oggi ad Agnone in occasione delle celebrazioni in onore di San Francesco Caracciolo, il santo morto nella cittadina altomolisana considerato il patrono dei cuochi in Italia. I festeggiamenti e le iniziative di questa settimana “caracciolina” sono cominciati il primo giugno e termineranno il 7. Oggi, dopo le celebrazioni mattutine in ospedale (che porta il nome del santo), nel pomeriggio alle 18.30 ci sarà una messa presieduta dal vescovo di Trivento Domenico Scotti nella chiesa della SS. Annunziata alla presenza di tutti i cuochi, i quali alle 15.30 visiteranno la sala museo del caseificio di Nucci, per poi incontrarsi alle 17 nella sala riunioni del convento dei padri Filippini dove consegneranno i collari di “custodi della tradizione” ai nuovi cuochi che entreranno a far parte del sodalizio. Sarà inaugurato anche il museo dedicato a San Francesco Caracciolo. Alle 20, negli spazi del “Giardino dei ciliegi”, ci sarà la tradizionale  cena conclusiva dell’evento con la presentazione del romanzo : “Il cuoco del Papa”, che racconta la storia personale di Bartolomeo Scappi, cuoco di Pio IV. La scrittrice Ketty Magni sarà presente all’iniziativa.

Domani, 5 giugno, negli spazi dell’istituto alberghiero di Agnone, ci svolgeranno momenti di animazione per i bambini a cura dei laici Caraccioli guidati da Nicola Caracciolo, discendente della famiglia del santo. Le manifestazioni si concluderanno sabato al Teatro Italo Argentino di Agnonedove, in collaborazione con la forania di Agnone che ha garantito la struttura, la stessa associazione dei laici Caraccioli metterà in scena il musical San Francesco Caracciolo, in collaborazione con il gruppo teatrale Villa Santa Maria alle ore 21.00.

__________________________
[1] Giornalista di Primo Piano Molise, giornale da cui è tratto l’articolo

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.