Home / Cultura / Tradizioni / Gastronomia / Dolci / Raffaiuoli e Cioccolata calda

Raffaiuoli e Cioccolata calda

proposti da Carolina Orlando [1]

Cioccolata calda

10 tazze di caffè non forte (può essere sostituito, parzialmente, con latte),
300gr di cioccolato fondente,
60 gr di cacao,
zucchero q.b.

In una pentola di ferro smaltato, con una parte di caffè già bello caldo, sciogliere gli ingredienti (attenti ai grumi ); aggiungere il caffè rimasto;  mettere la pentola sul fuoco; portare ad ebollizione, stando attenti a girare sempre il contenuto della pentola, utilizzando una bacchetta di legno. La cioccolata è pronta dopo alcuni minuti di ebollizione. Nel caso la cioccolata si sia raffreddata e ci sia bisogno di riscaldarla, farlo a bagnomaria, stando attenti a rimescolare sempre con la bacchetta di legno.

Raffaiuoli

10 uova,
300gr di  zucchero,
25gr di ammoniaca,
600gr di farina.

Battere  zucchero e uova , fino ad avere una  massa spumosa; sciogliere l’ammoniaca in un goccio di latte, mischiare il tutto con la farina fino ad ottenere una sorta di pan di spagna leggerissimo; con l’aiuto di un cucchiaio, formare dei mucchietti di pasta ben distanti tra loro (perché la pasta lievita molto) e porli su una teglia ben unta; infornare a forno caldo di 180 gradi. Sfornare quando hanno raggiunto un colore biondo caldo e lasciare raffreddare.

.

Inzuppare i Raffaiuoli così ottenuti nella cioccolata e gustarli  … … … ad occhi chiusi. In silenzio.

_____________________
[1] Carolina Orlando,
molisana di Agnone, prof.ssa in pensione, è cultrice della storia locale e della cucina tradizionale. Ha respirato gli aromi dei confetti ricci prodotti dal padre. 

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

4 commenti

  1. Daniela Zarlenga

    Grazie per la ricetta dei raffaiuoli,la cercavo da tanto.

  2. Angela Iarusso in Iaderosa

    Grazie per le ricette. Queste delizie mi hanno riportata ad Agnone quando da ragazza si beveva la cioccolata calda durante qualque festa importante! Non riesco piu a travare altre tipiche ricette Agnonesi, c’e’ un sito?

    Sono una Agnonese che vive a Detroit – USA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.