Home / Cultura / Cultura Popolare / Le tiempe ze ne va

Le tiempe ze ne va

di Tiberio La Rocca[1]

Le tiempe ze ne va

Le tiempe passa e va,
la vita è ne memènde
è state gna ne suonne,
che mè mmenute mmènde.

Quond’enne suò passate,
n-le conde manche cchiù
tienghe la coccia ghienga,
ne m’arecorde cchiù.

Mo che suò vecchiarielle,
gna veghe le catrère
du lacreme m’ascignene,
e m’arriva ne penziere.

E allora m’arecorde,
de cuonda era guaglione
e scappava a mmond’e balle,
appriess’a ne pallone.

Ma acchescì è la vita,
e ze ne va chiène chiène
na volta se catrare
e …può ce facemme anziène.

.

Il tempo se ne va

Il tempo passa e va,
la vita è un momento
è stata come un sogno,
che è passato nella mia mente.

Quanti anni sono passati,
ormai non li conto più
la testa è coperta di bianco,
ho difficoltà a ricordare.

Ora che sono vecchio,
quando vedo i bambini
due lacrime solcano il mio viso,
e arrivano i pensieri.

Ed allora mi ricordo
di quando ero bambino
e correvo sotto e sopra,
dietro ad un pallone.

Ma così è la vita,
che va via piano piano
una volta bambini,
e …poi diveniamo anziani.

undefined

 

 

 

____________________________
[1] Tiberio La Rocca, Molisano di Poggio Sannita (IS), coltiva da sempre la passione per la poesia e in particolare per il dialetto di origine; ha pubblicato molte raccolte di poesie, con le quali ha ottenuto riconoscimenti e premi.


Copyright Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 


 

 

About Tiberio La Rocca

Tiberio La Rocca, Molisano di Poggio Sannita (IS), coltiva da sempre la passione per la poesia e in particolare per il dialetto di origine; ha pubblicato molte raccolte di poesie, con le quali ha ottenuto riconoscimenti e premi.

Un commento

  1. Non credo si possa esprimere la nostalgia del tempo passato in modo più semplice e pacato, delicato e soffice, come una carezza, senza far subire scosse ai lettori con ricordi tristi! Tutti in un batter d’occhio passano dal calciare un pallone alla sedia a dondolo; da una bella chioma bionda o nera si ritrovano coi capelli bianchi …io no, ho i capelli castani, come a vent’anni …Ah, non mi ricordavo bene: ogni mese faccio la tintura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.