Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Itinerari / A Piedi / Per Vicoli e Porte – Pescasseroli di Notte

Per Vicoli e Porte – Pescasseroli di Notte

A cura di Enzo C. Delli Quadri,
con video di Vincenzo Colasante

VIDEO -. Pescasseroli di notte

Parafrasando Pier Paolo Pasolini e Cesare Pavese

Un “vicolo”, col selciato sconnesso, è un’umile cosa. Una porta”  dove quel vicolo conduce è quasi nulla. Sono cose semplici inserite in bastioni dal colore grigio. Nessuno può pensare di confrontarli con certe stupende opere d’arte della tradizione italiana ma nessuno può negare l’importanza di difendere queste umili cose perché scegliere di difendere vicoli e porte del proprio paese, il suo profilo, i suoi ricordi, significa difendere qualcosa che è opera del popolo, di un’intera storia del popolo.

Tutti sono pronti a difendere un monumento, un campanile, un palazzo il cui valore storico è oramai assodato ma pochi si rendono conto che va difeso il passato senza nome, questo nostro passato popolare. Io ho scelto di farlo.

Peraltro, un paese ci vuole. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei, resta ad aspettarti.

Enzo C. Delli Quadri

già pubblicato il 26 febbraio 2016

Schermata 2016-02-23 alle 17.28.48

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Vincenzo Colasante in You Tube 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.