Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Dove dormire / PARLA ABRUZZESE IL NUOVO
SPOT DI FERRERO ROCHER.


PARLA ABRUZZESE IL NUOVO
SPOT DI FERRERO ROCHER.


Set al Casadonna di Romito

Tratto da Abruzzoweb, a firma di Marianna Galeota

 

L’azienda italiana Ferrero, leader nel settore dei dolciumi, sceglie l’Abruzzo come location per il nuovo spot del cioccolatino Rocher, che andrà in onda sui canali nazionali ed europei a partire dal prossimo novembre.

Set d’eccezione il monastero di Casadonna a Castel Di Sangro, che ospita il ristorante ‘Reale’, regno dello chef di Rivisondoli (L’Aquila) Niko Romito e della sua scuola di alta formazione, unica in Italia. 
 
Tre giorni di riprese, nella superlativa casa del gusto sangrina, sotto la direzione del regista palermitano Luca Guadagnino che ha voluto come protagonisti proprio i ragazzi allievi della scuola di Romito, oltre a un noto attore d’oltremanica il cui nome, per ora, resta top secret.  
 
”Più che una pubblicità è un vero e proprio corto interamente girato nelle cucine di Casadonna e nei boschi limitrofi.

Nelle immagini gli allievi della scuola saranno alle prese con con i fornelli delle cucine del Reale”, spiega ad AbruzzoWeb lo chef abruzzese, due Stelle Michelin, tre Forchette Gambero Rosso e tra i 50 migliori del mondo per il Gruppo Espresso.

Regina incontrastata dello spot, insieme al goloso cioccolatino, sarà la cucina abruzzese e in particolar modo l’oro rosso delle regione, lo zafferano.


”Il Ferrero Rocher compare solo alla fine dello spot – prosegue Romito – I ragazzi, alla fine della giornata lavorativa, infatti, si soddisfano mangiando il cioccolatino. La scelta dello zafferano, poi, riprende ad hoc il colore giallo del suo incarto”.

Nella pubblicità non mancheranno  scene girate all’esterno del monastero, nei boschi limitrofi e nel vigneto di Casadonna.
 
”Il dato interessante e che ci rende orgogliosi è che il gruppo Ferrero, famoso nel mondo, abbia scelto di girare proprio in Abruzzo questo spot per raccontare i nostri sapori e la nostra terra.

Siamo davvero felici ed orgogliosi di questo”, coclude Romito.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.