Home / Cultura / Cultura Popolare / Canzoni e Filastrocche / Palla a muro con filastrocca

Palla a muro con filastrocca

di Esther Delli Quadri

palla a muro

Età dei partecipanti: dai 7 anni in su Numero dei giocatori: 1 e più

Cosa serve: un muro e una palla

Regole e svolgimento del gioco

Ogni giocatore deve lanciare la palla contro il muro eseguendo le azioni elencate in una filastrocca recitata con ritmo regolare e costante. Chi sbaglia la sequenza della tiritera o si lascia sfuggire la palla, deve fermarsi e consegnare la palla al giocatore successivo.

Palla a muro

Il giocatore recita:

Muovermi, senza muovermi

Muovermi – lancio la palla mi muovo come voglio e la riprendo

Senza muovermi – lancio la palla e cerco di muovermi il meno possibile

Senza ridere – lancio la palla e cerco di non ridere anche se gli altri fanno

di tutto per farmi ridere

Con un piede – lancio la palla stando su un piede

Con una mano – lancio la palla con una mano

Battimano – lancio la palla e batto le mani

Zigo zago – lancio la palla e batto le mani davanti e dietro.

Un bacino – lancio la palla e mando un bacino

Tocco terra – lancio la palla e batto il palmo delle mani per terra

La ritocco – lancio la palla e tocco terra di nuovo

Mulinello – lancio la palla e ruoto un braccio

Violino – lancio la palla e faccio finta di suonare il violino

Orco / orchessa – lancio la palla e batto le mani sotto una gamba alzata.

……. ……. …….. …….. …….. ……..

segue???

 

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

About Esther Delli Quadri

Esther Delli Quadri, molisana di Agnone, ex-insegnante, ha conservato intatto l'amore per il suo paese d'origine. Si occupa, amabilmente, di cultura e al suo territorio nativo dedica molte delle sue espressioni emotive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.