Pillola di Storia 6 – 1484-1893 –  Le acque del Verrino

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] Acquisto feudo di S. Maria di Monte Capraro – Le acque del Verrino Nell’inventario del 1873 inserito nel “Summarium hoc ex Diplomatibus…”di don Michele D’Alessio sono incluse tre pergamene relative all’acquisto da parte dell’Università di Agnone del feudo di …

Read More »

Il memoratorio di Monte Capraro: origini della lingua italiana sulle alture dell’Altosannio

di Francesco Mendozzi In merito alla storia, alla distribuzione geolinguistica e alla tipologia dei primi testi in volgare, Rosa Casapullo, sull’Enciclopedia dell’Italiano (2011), scrive che «un terzo gruppo è costituito da testi, risalenti alla fine del XII e all’inizio del XIII secolo, che segnano la fine dell’affioramento episodico del volgare …

Read More »

V’tucc’ ( Vito ) – Parte Quarta

di Esther Delli Quadri (con foto selezionate da Enzo C. Delli Quadri) Ai  fratelli, ai figli, ai nipoti. Al sangue del nostro sangue. Ovunque esso sia. La novella mostra uno spaccato di storia locale, dove l’autrice è riuscita a combinare situazioni, usi, costumi, sentimenti in un cerchio che chiamerei “della …

Read More »

Nebbia di Novembre

Lattiginoso il bianco mar di nebbia  s’insinua ovunque  S’empiono valli e colli di umido silenzio. Tutto è ovattato qual ricordo lontano  Tutto sparisce all’ affannato sguardo  come dal cuor l’amore.  Le mani e l’ anima  di lacrime e di nebbia  restano intrise. Sol col sole spariscono il bagnato e l’affanno. …

Read More »

V’tucc’ ( Vito ) – Parte Terza

di Esther Delli Quadri (con foto selezionate da Enzo C. Delli Quadri) Ai  fratelli, ai figli, ai nipoti. Al sangue del nostro sangue. Ovunque esso sia. . Questa novella ci regala uno spaccato di storia locale, dove l’autrice è riuscita a combinare situazioni, usi, costumi, sentimenti in un cerchio che chiamerei “della …

Read More »

V’tucc’ ( Vito ) – Parte Seconda

di Esther Delli Quadri (con foto selezionate da Enzo C. Delli Quadri)   fratelli, ai figli, ai nipoti. Al sangue del nostro sangue. Ovunque esso sia. Questa novella almosaviana è uno spaccato di storia locale, dove l’autrice è riuscita a combinare situazioni, usi, costumi, sentimenti in un cerchio che chiamerei “della vita”. …

Read More »

V’tucc’ ( Vito ) – Prima Parte

di Esther Delli Quadri (con foto selezionate da Enzo C. Delli Quadri) Ai  fratelli, ai figli, ai nipoti. Al sangue del nostro sangue. Ovunque esso sia. Questa novella almosaviana è uno spaccato di storia locale, dove l’autrice è riuscita a combinare situazioni, usi, costumi, sentimenti in un cerchio che chiamerei …

Read More »

Pillola di folklore 5 – Lǝ candóinǝ (le cantine)

di Domenico Di Nucci tratta da “Agnone, il paese dov’era sempre mezzogiorno”[1] “Il sole risplende,          il buon vino si vende,                    allegri entrate,                              di politica non parlate,                                        nemmeno bestemmiate,                                                 e …

Read More »

La Capanna di Cerrone

di Luciano Pellegrini Il Piano di Tarica è una bellissima sommità panoramica, patria dei ciaspolatori e sciatori di fondo escursionismo. È semplice da raggiungere, parcheggiando la vettura al piazzale di Passo Lanciano (1300 m), nota stazione sciistica e seguendo la strada che scende a Lettomanoppello PE. Una carrareccia sulla destra …

Read More »