Home / Cronaca / Attualità / Eventi e Notizie / Notizie / Nicola Mastronardi, prossimo Direttore Editoriale di Altosannio.it

Nicola Mastronardi, prossimo Direttore Editoriale di Altosannio.it

di Enzo C. Delli Quadri
Presidente di Altosannio (alias Almosava)

Altosannio, oggi
Altosannio, oggi

Il 17 giugno 2012 fu costituito il CAST Almosava (Centro Avanzatodi Studidel Territoriodell’ ALMOSAVA (alias, Center of the Alto Sannio Territory) con questi obiettivi:

  • Obiettivi strategici ad alto contenuto di innovazione politica
    • Riconoscimento di ALMOSAVA come Aggregato omogeneo dal punto di vista storico, culturale e linguistico.
    • Riconoscimento dell’ ALMOSAVAcome zona a rischio desertificazione demografica, patrimoniale, economica e morale.
    • Riconoscimento,  per l’ ALMOSAVA, di una fiscalità agevolata e di una burocrazia zero, a risarcimento della suddetta desertificazione, con l’obiettivo di una inversione di tendenza.
  • Obiettivi programmatici di concorrenza territoriale con progetti regionali, nazionali ed europei, riguardanti la Sanità, i Poli Scolastici, La Banda Larga, le Aree Industriali e Artigianali, la Viabilità Stradale Ferroviaria, i Poli Sportivi, i Musei Naturalistici e  Archeologici.
  • Obiettivi di Gestione Associata di funzioni e servizi, quali la Gestione Energetica, dei Rifiuti, dei Beni Pubblici, della Polizia locale, dell’Istruzione Pubblica, della Viabilità e dei Trasporti, dell’Ambiente, del Settore Sociale.

Per il perseguimento di questi obiettivi fu, tra l’altro, creato il sito almosava.it

 …

Il 13 luglio 2013, a seguito di mancato recepimento da parte degli Amministratori Locali del Progetto Almosava, venne approvato un Nuovo Statuto che trasformava il CAST Almosava in ALTOSANNIOuna sola parola, ad indicare non solo una fatto geografico, ma soprattutto identitario di una Comunità omogenea, dal punto di vista valoriale, linguistico, ambientale, culturale.
Il cambiamento fu dovuto alla nuova scelta di non interessare più gli Amministratori, dimostratisi molto scettici rispetto al Progetto, quanto piuttosto coinvolgere direttamente la popolazione. Il sito almosava.it venne affiancato dal sito altosannio.it.  Fu anche aperta una nuova pagina Facebook “Altosannio”.

 …

Oggi i tempi sono maturi per un salto di qualità: Il sito altosannio.it prende definitivamente il posto dell’altro (almosava.it) e, a breve, avrà un nuovo Direttore Editoriale, nella persona del dr. Nicola Mastronardi, noto giornalista e scrittore (Autore di “Viteliù-Il nome della Libertà”), una nuova veste grafica e una nuova linea editoriale: sarà un Magazine on-line dell’Alto Molise Sangro Vastese con attenzione alle questioni connesse all’ Antropologia, alla Cultura Popolare e alla Economia Territoriale. Inoltre è già stata messa a punto una fattiva collaborazione con Teleaesse (Direttore, Fabrizio Fusco).

Con questa iniziativa, l’Associazione Altosannio alias Almosava si pone l’obiettivo dichiarato di continuare, più efficacemente, nell’azione di persuasione circa l’importanza che un territorio, quale quello dell’ Alto Molise Sangro Vastese, venga riaggregato in un unico organismo amministrativo, eliminando quei confini regionali e provinciali che, contro-natura, furono antistoricamente posti nel 1963 con la divisione dell’allora unica regione Abruzzi e Molise, e nel 1970, con la creazione della Provincia di Isernia, nella convinzione che quello smembramento ha peggiorato di molto le già difficili condizioni di vita delle popolazioni delle aree interne (spopolamento eccessivo, svalutazione degli immobili, eliminazione servizi, smembramento di intere famiglie per effetto di una emigrazione obbligata).

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.