Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Itinerari / A Piedi / Monte Petroso 2.247 m. nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Monte Petroso 2.247 m. nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Il Petroso

Il Monte Petroso 2.247 m., in una foto di Isabella Pannunzio, fa parte dei Monti della Meta.

I Monti della Meta, sottogruppo dei Monti Marsicani del Parco Nazionale d’Abruzzo, sono una piccola catena montuosa nella zona al confine tra Lazio, Abruzzo e Molise e comprende i comuni di Alfedena (AQ), Picinisco (FR) e Pizzone (IS). Alle sue falde si trova il Passo dei Monaci,1.981 m. Il nome della catena ha origine dalla bellissima e imponente cima, il monte Meta. Oltre al monte Meta, le cime più alte dei monti della Meta sono, il Monte Petroso 2.247 m, il Monte Cavallo 2.039 m e il Monte Mare 2.020 m.

Schermata 2014-07-22 alle 05.33.37Itinerario suggerito da   http://it.everytrail.com/view_trip.php?trip_id=1149900

Come Arrivare 

Da Roma, prendere la A24 e A25 Roma-Pescara uscita Pescina. Poi la SR83 fino a Pescasseroli e poi fino a Civitella Alfadena. Il Ritorno si può fare per la SR479 passando per Scanno e le Golle del Sagitario (molto bello).

Descrizione 

Parcheggiare la macchina vicino al Centro informativo del Parco (all’inizio del paese). Attraversare il paese e prendete l’uscita per la Val di Rose. Da questo momento solo bisogna seguire il sentiero. Dopo il bosco -con un poco di fortuna- si cominciano a vedere i camosci.

Arrivati al Passo Cavullo la sosta è obbligata per godersi lo spettacolo della montagna a 360 gradi. Il sentiero prosegue fino al Rifugio. Da qui si può salire al Petroso (2.249 m), anche se non ho capito se è permesso. I segnali spariscono. Solo rimane un vecchio sentiero che affronta la montagna dalla parte sinistra ed è un po’ sposto in alcuni tratti.

Per la discesa raccomando la Valle di Iannanghera.

Valutazione 

E’ una delle gite più belle in assoluto del Parco Nazionale dell’Abruzzo. Normalmente si vedono parecchi camosci e con un po’ di fortuna, anche dei cervi. Miglior momento per fare la gita: tarda primavera.

Catena del Petroso 1
Catena del Petroso 1
Catena del Petroso 2
Catena del Petroso 2

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

 

 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Luciano pellegrini

    Il monte Petroso è per me la più bella cima dei monti del Pnalm. Da informazioni è vietato salirci, anche se spesso ho visto escursionisti non rispettare il divieto. Penso che il divieto è solo per l’itinerario scelto da te.Dal LAGO VIVO O DAL MONTE META penso che è possibile, meglio informarsi al parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.