Home / Cultura / Cultura Popolare / Monte Castel Barone

Monte Castel Barone

 Poesia di Silvana Poccioni [1]

Agnone-Monte-Castel-Barone

Monte Castel Barone

Dove è più fitto il bosco
nel breve spazio
lasciato libero dal muschio
tra un fungo e un abete secolare
spiega orgoglioso
le sue piccole vele
il moscerino.
E mentre tende in alto
ignaro dell’immenso
si sente simile a un Titano
che va sicuro
con lunghe braccia gigantesche
a conquistare il cielo.

ErminioTrabucco Sottobosco di Monte Castel Barone
Erminio Trabucco, sottobosco di Monte Castel Barone

______________________________
[1] Silvana Poccioni Molisana di Rocchetta al Volturno, già Prof. Di Letteratura Italiana e Latino al Liceo, ha la passione per la poesia e i racconti, accolti in prestigiose antologie nazionali. È impegnata, anche, in multimediali di poesia ed editoria on-line.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine 

About Silvana Poccioni

Silvana Poccioni Molisana di Rocchetta al Volturno, già Prof. Di Letteratura Italiana e Latino al Liceo, ha la passione per la poesia e i racconti, accolti in prestigiose antologie nazionali. È impegnata, anche, in multimediali di poesia ed editoria on-line.

4 commenti

  1. Gustavo tempesta

    Semplice e senza fronzoli. Trasmette la dolce ingenuità di una bambina.

  2. Silvanapoccioni

    Un altro titolo adatto a questa breve potrebbe essere “Audaces fortuna iuvat”! Anche il moscerino, se ha fiducia in se stesso, può osare l’ascesa a mete molto alte e nel frattempo gode del suo piccolo cielo, apprezzandolo come fosse infinito.

  3. Bella poesia, che fissa l’importanza delle “piccole cose”!!!

  4. Leonardo Tilli

    Bellissima la poesia di Silvana Poccioni …
    Fa riflettere.
    Il piccolo moscerino, secondo me, con le dovute differenze, … può essere paragonato … all’uomo che si è avventurato nella conquista dello spazio! ….
    Oppure, può essere paragonato ad ogni anelito dell’uomo verso la conquista della libertà, verso la conquista della conoscenza e dello “scibile” umano, oppure verso il riconquistato nuovo “stato di salute”, oppure, al raggiungimento della felicità negli affetti e nei sentimenti che legano le persone, e può riferirsi ed ogni altra situazione ancora, ove vi sia liberazione e nuove situazione di benessere, … come, ad esempio, quando il “vero amore”, avendo superato tutte le avversità … finalmente trionfa …
    Belle le foto che accompagnano il testo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.