Home / Cronaca / Attualità / L’Italia centrale e la creazione di una koinè culturale? I percorsi della romanizzazione

L’Italia centrale e la creazione di una koinè culturale? I percorsi della romanizzazione

Articolo di Giovanna Falasca, Pubblicato Il  su www.archeomolise

Istituto Svizzero di Roma
Istituto Svizzero di Roma

Dal 21 al 24 ottobre 2014 si terrà presso l’Istituto Svizzero in Via Ludovisi 48 a Roma il Secondo incontro scientifico tra gli istituti stranieri di ricerca storico-archeologica di Roma dal tema “L’Italia centrale e la creazione di una koinè culturale? I percorsi della romanizzazione” .

Nato dalla collaborazione tra l’Università di Ginevra, l’Istituto svizzero, il Koninklijk Nederlands Instituut Rome, l’École Française de Rome e la British School at Rome, il ciclo di conferenze e discussioni vedrà interessanti interventi di studiosi da tutta Europa, mirati a fare il punto delle ricerche e degli studi sul tema della koinè italica, discutendo sul ruolo avuto da Roma nel suo definitivo compimento.

Parte del ben più ampio e articolato progetto “E pluribus unum? L’Italia dalla frammentazione preromana all’unità augustea” che prevedeva ben tre convegni da tenersi a Ginevra, Roma e Oxford, l’incontro di Roma si pone al centro dell’ampio dibattito sviluppatosi in anni recenti sui momenti della conquista e dell’integrazione dei territori, delle popolazioni e delle loro culture nella penisola italiana da parte di Roma, in esso spicca sicuramente la discussione sulla validità stessa del concetto di “romanizzazione”.

Le tavole rotonde permetteranno di mettere a confronto le diverse prospettive da cui si percepisce e si analizza il problema – dalla parte delle popolazioni annesse e dalla parte dei conquistatori – con lo scopo di arricchire il dibattito, dando diverse profondità e diverse risposte alle differenti questioni.

Per il progetto complessivo si veda: www.unige.ch/lettres/antic/italia-antica/projet_it.html I titoli dei tre incontri scientifici sono i seguenti :

Entre Archéologie et Histoire: dialogues sur divers peuples de l’Italie préromaine (Vandœuvres/Genève, Fondation Hardt, 30. Dal 1 al 3 febbraio 2013)

L’Italia centrale e la creazione di una koiné culturale? I diversi percorsi della romanizzazione (Roma, dal 21 al 24 ottobre 2014)

Nos sumus Romani qui fuimus ante… Memory of ancient Italy (University of Oxford, primavera 2016)

Informazioni:

Istituto Svizzero di Roma, Via Ludovisi 48 -00187 Roma, Tel. 06 420 42106 420 421

www.unige.ch/italia-antica

italia-antica@unige.ch

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.