Home / Cultura / Lì son nato

Lì son nato

Poesia di Antonio Gerardo Marinelli
Foto di Francesco Giaccio

Lì son nato

Lì,
con tenera carezza, 
son nato.
È  eco il mio o vera vita?
Cresco come l’onda che torna sempre verso il mare. 
Dondolio e ninna nanna,
piano piano, si apprestano a chetarsi, spento il sole.
Accompagnata da tuoni e lampi,
tempesta grande mi logora.
Nel tempo e col tempo, 
mi consumo  tra gli scogli toccando  spiagge altrui.
Alla fine,
complice la  notte, 
passando per il cielo, nascosta nelle nuvole, ormai sfinita,
ritorno  come pioggia  alla natia terra,
sperando in un abbraccio e miglior vita.

Copyright: Altosannio Magazine 
EditingEnzo C. Delli Quadri  



About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. SENSIBILE, LAICA PRECE! Oh siamo tanti a “consumare passi” su spiagge altrui….ma pur sempre in libertà, alcuni accarezzando il sogno del ritorno fra le antiche pietre …Altri- come me- han già scelto un’altra “sede” per miglior vita.

Rispondi a MARISA GALLO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.