Home / Cultura / Tradizioni / Gastronomia / Le “Pallotte” (di carne) di Agnone

Le “Pallotte” (di carne) di Agnone

Ricetta di Antonino Mastronardi di Agnone
Pallotte-di-Agnone

Ingredienti:

400 gr. di polpa di maiale, macinata,
4 uova, una manciata di mollica di pane raffermo,
200 gr. di pecorino grattugiato,
un ciuffo di prezzemolo,
pepe e sale q.b.
latte q.b.
olio di oliva per friggere.

Procedimento:

Ammorbidire la mollica di pane in un pò di latte, sbriciolarla in una terrina ed amalgamarla alla polpa di maiale macinata finemente. Aggiungere il formaggio, il prezzemolo tritato, il pepe ed il sale, amalgamare il tutto e lasciarlo riposare per circa 1 ora. Con il composto ottenuto, fare delle ” pallotte” rotonde più grandi di una noce, friggerle in una padella con l’olio di oliva ben caldo. Appena cotte, sgocciolarle e farle asciugare su di un foglio di carta assorbente ( carta da cucina). Possono essere servite come cucinate, oppure farci un ragù con polpa di pomodoro …..   Buon appetito …..

Vino Consigliato
Montepulciano d’Abruzzo


Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Rosario Catauro

    Thank you very much for the recipe Le Pallotte di Agnone. I remember eating them fondly as a child. My mother would serve them separately in a bowl along side of linguine con sugo di maiale. She is 94 now and could not remember how to make them. My mother is Rosa Sammarone from Capracotta and married my Father Michele Catauro (son of Gavino) from Via Gualtieri in Agnone. Please be safe during this pandemic.
    Respectfully, Rosario Catauro, Windsor On Canada

Rispondi a Rosario Catauro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.