Home / Cronaca / Attualità / Economia e Politica / L’Alto Molise non merita i Veleni del Basso Molise

L’Alto Molise non merita i Veleni del Basso Molise

di Enzo C. Delli Quadri

Veleni in Molise
Veleni in Molise

Dopo la scoperta dei veleni in Basso Molise, c’è ancora qualcuno, in Alto Molise, che pensa al Molisannio o alla Moldaunia  C’è ancora qualcuno che guarda ai confini con Campania e Puglia? C’è ancora qualcuno che difende l’autonomia regionale?.

Il cimitero dei veleni è situato in un quadrilatero stretto e lungo situato tra la Bifernina e la Trignina. Ha la sua appendice a sd-ovet tra Vairano e la zona industriale di Venafro dei dismessi stabilimenti della Fonderghisa; confina, poi, con lo sversatoio di Montagano, il depuratore di Termoli e le periferie di Frosolone e di Trivento.

Prima l’Alto Molise si decide a guardare a Nord e prima si salva. Ma forse, è già tardi

Stralcio di articolo tratto dalle News di Forche Caudine del marzo 2014

Molise e il cimitero dei veleni  1

Molise e il cimitero dei veleni 2

Molise e il cimitero dei veleni 3

Molise e il cimitero dei veleni 4

Molise e il cimitero dei veleni 5

Molise e il cimitero dei veleni 6

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.