Home / Cultura / Cultura Popolare / La ‘ndocciata

La ‘ndocciata

 

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=lhR0NV62rk8&feature=share

Tutti i canali televisivi nazionali dedicano spazio a questa tradizione di Agnone che si svolge il 24 dicembre di ogni anno. Nata come festa della luce, è stata, nei secoli, associata alla festa della Natività. Per motivi turistici  essa viene riproposta anche l’8 di dicembre (non sempre; dipende dalle risorse finanziarie disponibili). Qui è riportata la trasmissione di Canale 5, del 2009.  Questa tradizione è presente anche in altri paesi dell’Alto Molise Sangro Vastese., come  le “‘ndocce”, simili a quelle di Agnone, che sfilano per le strade di Bagnoli del Trigno, durante il periodo natalizio, oppure come le Farchie nate a Fara Filiorum Petri, paesino in provincia di Chieti, e poi riprese in altri paesi del nostro territorio. Le Farchie, a differenza delle ‘ndocce fatte con legno di abete e ginestre, sono  composte da fasci di canne  e vengono accese in onore di Sant’Antonio il 17 gennaio.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

2 commenti

  1. Il rito del fuoco più grande al mondo. Giovedì 8 Dicembre tutti ad Agnone!

  2. bellissima festa,molto antica ma sempre attuale…..bene,benissimo….

Rispondi a admin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.