Home / Cultura / Cultura Popolare / Il Mondo di Maria – Vuoi ballare con me?

Il Mondo di Maria – Vuoi ballare con me?

di Maria Delli Quadri [1] 23 ottobre 2013

Ballo anni 60 [2]

Una pubblicità mi chiede:” Vuoi ballare il tango?” Io, tra me, rispondo: “mi piacerebbe, ma non posso, perchè gli acciacchi e l’età non me lo consentono. Ma i ricordi ci sono tutti, vivi e presenti…

La domenica pomeriggio, rigorosamente dalle 4 alle 7, andavamo (e io tra i primi), in qualche casa compiacente, alla Ripa o al largo s. Pietro, a fare i classici  quattro salti. Non erano salti e non erano quattro, ma balli lenti, da mattonella, accompagnati da musiche dolci anni ’50. Il grammofono con la puntina di platino offriva tanghi, qualche valzer e balli nostalgici: Caminito, Beçame mucho, Addormentarmi così….. Ognuna di noi si stringeva al suo ragazzo, con gli occhi chiusi e in preda ai primi palpiti d’amore. Che tempi, Che speranze, che sogni!. A sera si andava via col cuore ancora in tumulto.

A casa chiedevano:” dove sei stata?” E io “All’azione cattolica, poi a passeggio.” Mentivo spudoratamente e sfidavo così le terribili ire paterne.

Per anni è durata la storia. Poi… Una sera la madre di una compagna fu informata da una “comare” dei nostri ritiri non propriamente spirituali. Arrivò come una furia; entrò, guardò, riconobbe la figlia, la prese per i capelli e trascinandola con calci, pugni, schiaffi e grida se la riportò a casa dove  la scenata continuò con tutta la famiglia. La festa finì all’istante ed io per mesi vissi nel terrore che la signora potesse riferire il fatto a mio padre. Non accadde mai.

Per un po’ di tempo ci astenemmo, poi riprendemmo i quattro salti col grammofono e  i 45 giri, col ragazzo addetto al cambio, col “moroso” di turno, sicché, a poco a poco, tutto tornò come prima, meno Vittoria che scontò a lungo la pena. Questa è stata la mia adolescenza: tanto lavoro in casa pane, bucato, tanto studio e qualche piccola trasgressione









.

__________________________
[1] Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti.
[2]  la foto, da web, non riguarda le persone di cui parla Maria

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright: Altosannio Magazine

 

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

Un commento

  1. Cara Maria, sei veramente unica, sincera, spigliata nel raccontare i tuoi anni giovanili! Bello sentirti, perché risvegli i ricordi di tutti, la nostalgia e- voglio esser sincera anch’io- un po’ d’invidia… Eh già, perché a me di andare a ballare un pomeriggio dalle 4 alla 7 è successo UNA SOLA VOLTA… NON CI CREDERA’ NESSUNO… Ma è stato così!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.