Home / Cultura / Cultura Popolare / Il Mondo di Maria – L’estate di San Martino

Il Mondo di Maria – L’estate di San Martino

di Maria Delli Quadri [1] 

Lestate-di-san-martino11 novembre: festa di San Martino. Per San Martino, ogni mosto diventa vino. Almeno una volta era così. Mi sembra di risentire ancora oggi la voce dolce della s.na Dalia Cocucci, la mia maestra che raccontava la leggenda del santo, dispensatore di pezzi di mantello caldo e morbido a tre mendicanti laceri e scalzi. Era novembre, il freddo pungente aggrediva  la faccia e il corpo, ma Martino, avvolto nel mantello, sfidava le intemperie, mentre il cavallo trottava sul sentiero ad andatura sostenuta. L’incontro con i poverelli cambiò il destino del cavaliere. Come un novello Francesco  non esitò: si sfilò la elegante cappa, con la spada lucente la divise in tre e donò una parte a ciascuno dei diseredati. Ed ecco il miracolo: le nubi, foriere di tempesta, sparirono, il sole caldo si fece strada nel cielo che diventò azzurro cobalto, quasi a rinnovare un’estate fuori tempo. Sui prati sbucarono le margherite gialle, bianche, viola. Fu di nuovo tempo bello, con la natura in festa. Il santo continuò il viaggio senza difficoltà fino alla meta.  Da allora fu questa l’estate di S. Martino.

 

________________________
[1] Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere, oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti. In questa rubrica Maria volge lo sguardo sul mondo almosaviano e nascono, spontanee osservazioni, pensieri, ricordi.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine 

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

Un commento

  1. Flora Delli Quadri

    La consueta eleganza nel raccontare le cose. Anche se le sappiamo a memoria, leggerle scritte da Maria è come se le sentissimo per la prima volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.