Home / Cultura / Cultura Popolare / Il vestito della festa

Il vestito della festa

di Maria Delli Quadri [1]

Il-Mondo-di-Maria-il-vestito-della-festa-300x210La domenica sera tutto rientra nella sua normalità. Per dirla col poeta” ed al travaglio usato ciascun in suo pensier farà ritorno”. So di dire cose ovvie e scontate, ma il pensiero corre, con qualche nostalgia verso una realtà che non è più la mia. Quand’ero ragazza, in questo giorno indossavo il vestito della festa (sempre quello), uno per l’estate, uno per l’inverno. Tuttavia la mattina, prima di andare a messa, chiedevo sempre a mia madre, quasi augurandomi un miracolo:” Che mi metto oggi, mamma?” E lei, inesorabilmente, rispondeva: ” Mettiti il vestito col sole avanti e la luna dietro”. Ci rimanevo un po’ male, a dir la verità; ma quelli erano i tempi.

 

___________________________________
[1]  Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti.

Copyright  Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

2 commenti

  1. cara Maria, stavolta “breve, succinta e compendiosa!”Ma ricordi bene: il tuo vestito della domenica aveva il sole davanti e la luna dietro… E CIò NON ERA DA TUTTI! A QUEI TEMPO NOSTRI!

  2. cara Maria, stavolta “breve, succinta e compendiosa!”Ma ricordi bene: il tuo vestito della domenica aveva il sole davanti e la luna dietro… E CIò NON ERA DA TUTTI! AI TEMPI NOSTRI!

Rispondi a marisa gallo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.