Home / Cultura / Cultura Popolare / Il Mondo di Maria – “Al Chiaro di Luna” e “Chiari di Luna”

Il Mondo di Maria – “Al Chiaro di Luna” e “Chiari di Luna”

di Maria Delli Quadri [1] 

luna1

Al Chiaro di Luna

Che fai tu luna in ciel, dimmi, che fai?” così il poeta, in una poesia celeberrima.
La luna, prosaicamente parlando, è il satellite della terra, ma in realtà è qualcosa di più:
Per gli innamorati è rossa, pallida, verde, complice;
per il grande compositore tedesco (Beethoven), nel suo famoso “Al Chiaro di luna”, essa  appare e scompare nel cielo, accompagnata da note più basse e cupe o nitide e scintillanti..
Il contadino aspetta la mancanza o la crescenza, a seconda dei lavori da eseguire. Per il travaso del vino, per fare la salsa o le salsicce è meglio la prima.
La luna storta delle donne, le maree, gobba a levante, gobba a ponente. C’è di tutto e di più: l’alone? Deve fare cattivo tempo.
Per secoli l’uomo ha levato gli occhi al cielo e l’ha guardata con reverenza e timore, immaginando un mondo lontano e misterioso abitato, forse, dai lunatici, ne ha scrutato la forma, le sfumature, il colore. Oggi essa non è più un mistero: l’uomo l’ha conquistata, l’ha toccata, ci ha passeggiato sopra galleggiando quasi, ne ha svelato le caratteristiche, l’ha spogliata della sua poesia. Ma l’uomo o la donna innamorati ancora oggi affidano ad essa i messaggi del cuore.

Un antico proverbio dice: ” luna di gennaio, sole di maggio non han paraggio (paragone)”


referendummaster

Chiari di Luna

Il mondo circostante è sempre lo stesso: strade deserte, nessuno che passa, temperatura piuttosto bassa. Arrivo a casa e cosa vedo in televisione? Politici, sempre loro che blaterano, con la loro corte stregata che dice e disdice. Il mondo sta per i fatti suoi, la gente ha i suoi chiari di luna, con grandi problemi da risolvere e loro stan lì, ripetendo sempre le solite giaculatorie.
Per una che torna a casa, nel silenzio più totale della montagna, non è una consolazione vederli e sentirli. Per fortuna, c’è “Cantando Ballando” su Canale Italia.

_____________________
[1] Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti.

Editing: Enzo C. Delli Quadri
Copyright Altosannio Magazine

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.