Home / Cultura / Cultura Popolare / Il Mondo di Maria … … prende il magone al pensiero …

Il Mondo di Maria … … prende il magone al pensiero …

di Maria Delli Quadri [1]

img_archivio15122013195446

Sicuramente avete notato che io batto spesso sul tasto dell’abbandono delle nostre terre da parte di chi, in cerca di lavoro, è stato costretto ad andare via dal proprio luogo di origine.

Ormai il mio pensiero ruota sempre nella stessa direzione e, quando capita una foto con tutte quelle torme di gente che avanzano per una processione, per un matrimonio o altro, la mia memoria torna al passato e, pur non rimpiangendo tanto quei tempi, non puo’ fare a meno di non ricordare le folle che animavano le strade, i mercati, i negozi.

Allora mi prende come un magone al pensiero di tanti uomini e donne che hanno dovuto recidere il legame con la propria terra, che vivono lontano dai propri paesi, che si sono talmente abituati nelle loro nuove sedi che qui, da noi, ormai non torneranno più, se non per poco. Ma il pensiero di ognuno di loro, tuttavia io so, è sempre rivolto a quel mondo dove, nonostante tutto, hanno lasciato l’anima.

 

________________________________
[1] Maria Delli Quadri: Molisana di Agnone (IS), prof.ssa di Lettere, oggi in pensione. Ama la musica, la lettura e l’espressione scritta dei suoi sentimenti. In questa rubrica Maria volge lo sguardo sul mondo almosaviano e nascono pensieri e ricordi.

Musica: note di Nostalgia suonata da Richard Clayderman
Editing:
Enzo C. Delli Quadri

 

About Maria Delli Quadri

Maria Delli Quadri, Molisana di Agnone (IS), già Prof.ssa di Lettere. Amava la musica, la lettura e l'espressione scritta dei suoi sentimenti.

3 commenti

  1. Cara Maria, la NOSTALGIA DELLA GIOVENTÙ! hai espresso con maestria e bellezza il sentimento che prende tutti al ricordo di tempi lontani, che per noi, allora, furono ben “magri e ristretti”!
    Ma sarà così anche per i nostri figli, giovani che oggi pur avendo tutto, quando avranno come noi i capelli bianchi, pur essi, vivranno di RICORDI e RIMPIANTI…

  2. Alcuni tornano di rado per consumare un fine settimana. Appartengono ormai ad altre realtà social. La metamorfosi compiutasi nelle città è purtroppo irreversibile.

  3. Leonardo Tilli

    Un GRAZIE a Maria Delli Quadri che ha espresso in modo mirabile i sentimenti di una moltitudine di persone costrette ad allontanarsi dai luoghi delle proprie origini, per le necessità della vita …
    … Mi piace pensare: “il futuro … è nelle mani di Dio”!

Rispondi a MARISA GALLO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.