Home / Cultura / Storia / Il guerriero sannita di Barrea

Il guerriero sannita di Barrea

a cura dei Ragazzi dell’I.I.S.S. Patini-Liberatore di Castel di Sangro

Il guerriero sannita

guerriero sannitaA Barrea è stata trovata una tomba sannitica, risalente al IV secolo a.C. All’interno, è stato rinvenuto lo scheletro di un guerriero sannita, circondato da armi ed oggetti personali. Il prezioso ritrovamento è avvenuto nell’area archeologica di Barrea, in provincia de L’Aquila. Lo stato di conservazione è ottimo, per questo archeologi ed esperti avranno la possibilità di approfondire le ricerche e cogliere nuove informazioni sul popolo dei Sanniti e sul loro insediamento nel territorio del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Lo scheletro del guerriero

scheletro-del-guerriero-sannitaUna delle tombe rinvenute assume un’importanza particolare perché si tratta della sepoltura di un Sannita sepolto con la sua armatura di rappresentanza: la lancia con punta foliata di 60 cm, il pugnale in ferro.

Oggetti del Guerriero

Sono stati ritrovati vari oggetti appartenenti al guerriero come: i due “collari disgiunti” che ornano il collo del guerriero, un gigante”, alto 1,72 centimetri. Il “kardio-fulax”, scudo a protezione anteriore e posteriore del cuore, sormontato da una spalliera di raccordo in metallo, recherebbe incisa la forma di un animale mitologico.

I 7 sarcofagi

sarcofagi-sanni-a-barrea-1sacofagi-sanniti-a-barrea-2I sarcofagi, risalenti a un periodo compreso tra il VII e IV secolo a.C., sono disposti in circolo e delimitati da un muro circolare che indica la comune appartenenza dei defunti a un unico ceppo familiare.

 


Copyright  Patini-Liberatore
EditingEnzo C. Delli Quadri 

 

 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.