Home / Cultura / Territorio / Protagonisti / Il capracottese Antonino Di Nucci padre della radiologia argentina

Il capracottese Antonino Di Nucci padre della radiologia argentina

di Antonio Virgilio Castiglione

Antonino Di Nucci nacque a Capracotta il 13 giugno del 1877 e, bambino, emigrò in Argentina con i genitori Luigi e Filomena Di Nucci. Nella provincia di Santiago del Estero, la famiglia si stabilì a Manogasta. I genitori erano agricoltori. Antonino frequentò prima la scuola nella città di Santiago del Estero e, poi, l’Università Nazionale a Buenos Aires, dove si laureò come medico nell’anno 1900, trasferendosi poco dopo nella capitale argentina per motivi professionali. Lì fu un medico talmente prestigioso che gli abitanti di Santiago del Estero andavano fino a Buenos Aires per farsi visitare da questo loro importante concittadino. Antonino era anche il medico di tutti gli studenti universitari di Santiago del Estero presenti nella Capitale Federale che visitava e curava gratuitamente. Fu un precursore dei raggi X. Si specializzò in Francia. Fu il fondatore della “Società Argentina di Radiologia” e riconosciuto come il “Maestro della radiologia argentina”.

Editing: Francesco Di Rienzo

Dal volume AA.VV., A la Mèrɘca. Storie degli emigranti capracottesi nel Nuovo Mondo, Amici di Capracotta, Cicchetti Industrie Grafiche Srl, Isernia, 2017

About Francesco Di Rienzo

Francesco Di Rienzo è nato a Napoli da genitori capracottesi. Lavora come responsabile dell'ufficio stampa di una delle più importanti società italiane nel settore dei beni culturali. Conduce da circa 25 anni studi e ricerche su Capracotta e sull'Alto Molise. Eletto nel Consiglio Direttivo del CAST ALMOSAVA il 21 settembre 2012, è uno dei fondatori dell'Associazione "Amici di Capracotta", di cui ricopre attualmente l'incarico di segretario. È autore di diverse pubblicazioni sulla storia e sulle tradizioni di Capracotta. È socio della Società Napoletana di Storia Patria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.