Home / Cultura / Cultura Popolare / I Sanniti nell’Alto Sannio

I Sanniti nell’Alto Sannio

Gli uomini che lasciarono la prima impronta sulle montagne del centro Italia furono i Sanniti, un popolo di pastori-guerrieri la cui civiltà fiorì e si sviluppò nel 7° secolo a.c. sull’Appennino centro meridionale.
Erano le genti più caparbie e dal temperamento più risoluto fra tutte le popolazioni italiche, coloro ai quali, più di ogni altra cosa, era sacra la libertà e che combatterono strenuamente per difenderla.

I Sanniti ingaggiarono con i Romani delle furiose battaglie, le “guerre Sannitiche” che si protrassero per decenni fino al 290 a.c. quando le legioni romane riuscirono definitivamente ad assoggettare questo fiero popolo di guerrieri montanari.

Se Nel 3° sec a.c., in un paio di scontri decisivi la fortuna avesse girato a loro favore forse i Sanniti avrebbero dominato al posto di Roma il mondo intero allora conosciuto.

[youtube id=zX_OS3lpASQ]

.

a cura di Enzo C. Delli Quadri

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Esther Delli Quadri

    Ci hanno lasciato una bella eredità…….. anche caratterialmente parlando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.