Classic Layout

Forlì del Sannio (Is), Popolazione, Storia, Economia

Forlì del Sannio è un comune italiano della provincia di Isernia in Molise. La popolazione è passata da 2664 agli attuali 740 abitanti TerritorioAltitudine  610 m s.l.m. Superficie   32 km² Abitanti   740  (31-12-2010) Frazioni   Vandra, Macchia, Convento Vecchio, Acqua dei Ranci, Lotto, Ricinuso Comuni confinanti: Acquaviva d’Isernia, Cerro al Volturno, …

Read More »

La Madonne de Cannite

Poesia di Rodrigo Cieri[1]       La Madonne de Cannite    Assettate a la Chiese de Cannite guardave la Madonne surredente, rilassate teneve core e mmente ca Esse tante me s’avé rapite. «Eh! Finalmente! Mo’ te fié’ ‘rvedé’! Le sacce ca me pinze e tì’ le ‘mpegne. Quanta cose ssa …

Read More »

Il fascino dei colori autunnali all’eremo di San Giovanni

di Luciano Pellegrini  Le giornate si accorciano quotidianamente. E’ metà ottobre, aspettando la neve, decido con due amici un’escursione bella, panoramica, in mezzo ai boschi, con un dislivello di 600 m. Si parte da Fonte Tettone, località Majelletta, 1654 m e percorrendo un bellissimo sentiero a mezza costa, si raggiunge lo Stazzo di Caramanico, …

Read More »

Impressioni d’autunno

di Silvana Poccioni   Impressioni d’autunno  Era un tappeto di foglie morte l’asfalto dei tornanti alla Selvotta e intorno il bosco dipinto coi colori della terra tra un nevicare d’ocra e di rossi dai rami danzanti nel vento. D’un tratto tra un fruscìo di sterpi secchi la coda biondo miele …

Read More »

Lettera aperta a Papa Francesco per salvare un abete bianco

di Dario Rapino noto fotografo naturalista Dario Rapino – Abetina di Rosello (CH) Apprendo che la Segreteria di Stato del Vaticano, con missiva dello scorso 8 luglio (n. 499.058), ha comunicato al Sindaco di Rosello l’accettazione in dono di un albero da allestire in Piazza San Pietro in occasione del Natale 2022.Mi rivolgo a Lei, Santità, …

Read More »

La signora Angiolina

di Maria Delli Quadri [1] “La Signora Angiolina”: tutti noi la chiamavamo così  e le portavamo grande rispetto. Me la ricordo sempre vestita di nero, essendo vedova da diversi anni. Aveva l’andatura scattante, il passo svelto e disinvolto. Religiosissima, portava degli  occhiali di vetro spessi i quali  le conferivano un’aria severa che …

Read More »