Blog Layout

Essenze

Poesia di Antonia Anna Pinnain dialetto di Villalago Essenze Vanella, zucchere j cannellade quiste si fatte tu, core meje.L’essenze te me remasta appeccecataalle recorde chiù dolceLe so misse alle cascitte meje chiù bielle,le apre sole quande tienghe besognede na vuccata de delizia fragrande. Essenze Vaniglia,zucchero e cannelladi questo sei fatto tu …

Read More »

Due regioni: un’unica realtà

Nell’aprile del 2010, sotto la guida del Prof Francesco Paolo Tanzj, i ragazzi delle VA e VB del Liceo Scientifico di Agnone affrontarono diversi temi legati al nostro territorio limitatamente all’alto Molise e l’Alto Vastese. Questo capitolo, scritto da Riccardo Scarano  di Castiglione Messer Marino, dopo 9 anni, è ancora …

Read More »

Le vendelille – Il vento forte

di Antonia Anna Pinnain dialetto di Villalago La Rocca di Villalago (AQ) Le vendelille Le vendelille parte da sotte alla Rocche.Le siende arrevà che ne fischie i cumenza a scappà.Ciabberrita ‘nduorne alle case e,nen le lassa finghè nen cià fatte pijà le bandegliole.S’arravuoja ‘n’miezze alla via, bussa a tutt’ le porte, …

Read More »

Sogno di una Notte d’Inverno

di Giuseppe Lalli C’era un bambino di sette anni di nome Mario che viveva in un piccolo villaggio di montagna, una montagna che rassomigliava molto al Gran Sasso. Del resto le montagne, in fondo, si rassomigliano tutte, come i visi dei bimbi appena nati e quelli delle persone molto vecchie. Viveva con la madre …

Read More »

A Scanno, 5 gennaio, Serenata delle “Chezette” (video e descrizione)

a cura di Enzo Carmine Delli Quadri Scanno 2011 – foto tratta dal video di Arturo Tarullo Scanno 2011 – Video di Arturo Tarullo Un altro video, relativo alla serenata del 2017, è a disposizione digitando https://www.facebook.com/watch/?v=1158945594223414  Qui sotto sono riportate alcune foto da esso tratte. Fin dai tempi antichi …

Read More »

Càppa aperta la prəmavòira arróiva, Mantella aperta la primavera arriva

Poesia di Antonio Gerardo Marinelli La foto d’archivio di Tina Marchesciano Càppa aperta, la prəmavòira arróiva L’ombra càlla màttutoína s’allonga assópra alla vianeua. N’asənə arròitə a l’òldrə s’annasconnə. Díue, chə la càppa aperta, gne suldieàtə camínanə mendrə le vricce chəloccianə sottə a re scarpiunə che la séulə chiaina də cəndrellə. Arròitə, n’oldrə ròidə cundiéndə cà la prəmavòira arróiva. Rə …

Read More »

L’ estrazione dentaria

Storia professionale di Carlo Fiocca Gerrit-Van-Hontorst-1622-particolare.-Dresda- Una mattina si presentò in ambulatorio un giovane di circa venti anni, che mi chiedeva di estrargli un molare della branca mandibolare destra. Pensai subito che quella era una occasione unica per provare  il blocco del nervo mandibolare relativo.  Mi ripassai mentalmente la tecnica ed …

Read More »