Home / Cronaca / Attualità / Giuseppe Colangelo e l’Abruzzo in pietra

Giuseppe Colangelo e l’Abruzzo in pietra

ColangeloGiuseppe Colangelo è nato a Liestal in Svizzera nel 1968, si è diplomato presso l’Istituto Statale d’Arte di Vasto nel 1988, in arte dei metalli e dell’oreficeria. Successivamente ha concluso gli studi presso l’Accademia delle Belle Arti di Firenze, sezione scultura (1992). E’ seguita una fase di insegnamento, come docente di Storia dell’arte e Linguaggio Visuale, prima presso il Liceo Artistico di Lecco, poi presso il Liceo Artistico di Basilea (Svizzera), dal 1998 insegna Discipline plastiche presso l’Istituto d’Arte di Perugia, Lanciano e Chieti. La sua attività di ricerca ha seguito in modo significativo i vari settori delle arti visive: scultura, pittura, grafica, cinema, fotografia e nella didattica attraverso progetti artistico-educativi allestendo il Laboratorio Sperimentale d’Arte “Dallo scarabocchio alla creatività” rivolto a minori, all’integrazione e ai diversamente abili.
Ha preso parte a numerosi Simposi Internazionali di Scultura, in particolare XV Simposio Internazionale di Scultura a Carrara, Morphè e Tragitti nella Provincia di Cremona, Scolpire in Piazza a Sant’Ippolito (PU), Vergnacco (UD), Orzinuovi (BS) e Albiano (TN).
Numerose sono le sue partecipazioni a mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero, in Svizzera, America, Australia, Spagna, Olanda, Cina, Belgio, Germania e diversi i premi e le menzioni ottenuti.
Dal 1994 ha organizzato e diretto le manifestazioni come CastigliArte, il Premio Primavera presso la Galleria Artis di Basilea e al Consolato Generale d’Italia di Basilea. Dal 1998 Ha organizzato e diretto i Simposi di Scultura SCULPERE a Rapino (CH) in collaborazione con la Biennale di Venezia & Sensi Contemporanei, a Castiglione Messer Marino (CH) e Sambuceto (CH), “MAYA” a Palena (CH), “Forme nel territorio della Marrucina” Canosa Sannita (CH); “Scultura Live” a Pescopennataro (IS); “Incontaminazioni Art Workshop_07” a Celenza sul Trigno (CH), “Happening di Land Art– X SALVARTI” a Tufillo (CH).
In occasione dell’Abete 2012 di Pescopennataro (IS), ha diretto il Simposio Internazionale di Scultura_LIVE a ROMA.
Attualmente è docente di Discipline Plastiche e Scultoree presso il Liceo Artistico di Lanciano (CH).

In una suo percorso l “Abruzzo in Pietra”, oggetto di diverse mostre, l’artista racconta la propria terra, le tradizioni e la natura, utilizzando come materia principe la pietra della Majella. Tutte le sue sculture sono piene di energia, creatività e concretezza. La mostra si apre con il Guerriero di Capestrano, per poi passare all’arrosticino, e poi ancora al Maggiociondolo per finire con germinazione. Opere realizzate con intensa meticolosità e grande passione.
e-mail: colangelo_giuseppe@yahoo.itWeb: www.giuseppecolangelo.it; Blog: www.giuseppecolangelo.blogspot.com

Germinazione, 2014 - marmo statuario e noce-1
Germinazione, 2014 – marmo statuario e noce-1
Tralcetto bis, 2014 - pietra della Majella
Tralcetto bis, 2014 – pietra della Majella
Ver Sacrum, 2014 - marmo nero del Belgio
Ver Sacrum, 2014 – marmo nero del Belgio
Virgulto, 2013 - marmo nero Belgio e marmo statuario
Virgulto, 2013 – marmo nero Belgio e marmo statuario

.

Ecco cosa hanno scritto di lui in occasione della stessa mostra presentata a L’Aquila il 28 giugno 2014

.

testo-quadrato-copia1

testo-quadrato-copia

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.