Home / Cronaca / Attualità / Giannicola Trilli: Solidarietà verso i bisognosi

Giannicola Trilli: Solidarietà verso i bisognosi

Giannicola Trilli

Conosco Giannicola Trilli, un uomo burbero ma, soprattutto, generoso e infaticabile. Pertanto, non mi sono meravigliato quando ho letto, sull’ECO DEL SANGRO, che:

In occasione della VI Edizione di Arte e Mestieri, svolta a Castel di Sangro dal 22 al 24 agosto, è stata rivolta una particolare attenzione verso le famiglie bisognose dell’Alto Sangro.

Il punto di ristoro sito presso il cortile del Palazzo dei Principe, gestito dal Ristorante Le Vele di Giannicola Trilli in collaborazione con l’associazione dei cuochi di Villa Santa Maria, diretta dal Cav. Domenico Di Nuccio, hanno effettuato in questi giorni tre menu di diverso genere dando cosi l’opportunità a locali e turisti di gustare una cucina d’eccellenza.

Nei tre giorni successivi, per volontà dello stesso Giannicola Trilli, in collaborazione con l’associazione “Banco di solidarietà” di Castel di Sangro guidata da Carlo Fioritto, sono stati offerti i vari menu alle circa 140 famiglie bisognose dell’Alto Sangro. “Sarebbe interessante riproporre l’iniziativa prima delle festività natalizie, coinvolgendo anche altri ristoratori”, commenta il proprietario del Ristorante Le Vele. Fioritto risponde con gradito entusiasmo a questa innovativa iniziativa.

Grande e graditissimo l’apprezzamento delle famiglie per questa iniziativa di sana solidarietà; famiglie che sono così riuscite a dimenticare per qualche giorno i gravi problemi che la nostra società sta attraversando.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.