Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Flora e Fauna / Flora / Flora dell’Altosannio: Il Giglio Martagone (Lilium Martagon L.)

Flora dell’Altosannio: Il Giglio Martagone (Lilium Martagon L.)

da Wikipedia

giglio martagone 3

Il Giglio martagone (Lilium martagon L.) è una pianta della famiglia delle Liliaceae, che cresce spontanea in Europa, Asia e Nord America.

Descrizione
È una pianta erbacea a fusto eretto e foglioso, alto dai 30 cm a 120 cm..
Le foglie sono oblunghe e spatolate o largamente lanceolate, sparse nella superiore e addensate a verticillo nella parte bassa del fusto.
I fiori sono di colore rosso intenso, rosa pallido o porpora, riuniti in una infiorescenza a racemo terminale in 3-5 fiori. Il peduncolo fiorale è incurvato in basso. I tepali sono sei, lanceolati, piegati verso l’esterno, con macchie porporine scure. Anche gli stami sono sei, prima convergenti poi incurvati anch’essi verso l’esterno, molto sporgenti dai tepali, con piccoli filamenti rossi e lunghe antere di colore rosso minio. Il fiore ha quindi la stessa forma delle più comuni Liliaceae ed è solo il colore che lo caratterizza.
La fioritura avviene in un periodo compreso tra giugno e agosto.
I frutti sono capsule triloculari con tantissimi semi la cui maturazione avviene in genere nel mese di settembre e ottobre.

Habitat
L’habitat ideale è costituito dalle brughiere di altitudine, dalle radure dei boschi, su substrato calcareo o su terreno fertile o umido. Forte la sua presenza nel nostro Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (PNALM)

giglio martagone 1


Copyright  Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.