Recent Posts

Ce n’ema joje (Dobbiamo andare)

Amico mio, ovunque sei, questo racconto è per te di Manuela Pelle con dipinto di Pietro Mastronardi Dipinto di Pietro Mastronardi: Agnone, San Pietro visto dalla Ripa. Originariamente era questa la chiesa in cui veniva officiata la Messa con la Pasturella, musica composta nell’ ottocento da Filippo Gamberale e suonata da zampogne …

Read More »

Le Cannaile (Le Candele)

by Manuela Pelle La mia famiglia aveva in ossequio molte tradizioni, come la maggior parte delle famiglie in paese, ed esse venivano celebrate come riti sacri;  erano scandite dal tempo e dalle stagioni e non erano suscettibili di alterazione o anticipazione né dilatazione della tempistica e delle modalità con cui erano …

Read More »

Re Muorte ( I Morti)

Scritto di Manuela Pelle (Marcellino Birillino) La morte è un aspetto della nostra vita che, in generale, nessuno di noi desidera affrontare, pur avendo contezza che essa è ineluttabile, e soprattutto, giunge spesso inattesa, sconvolgendo la vita di chi ci circonda.L’iconografia generale la smercia in due aspetti: sacrale e ironico …

Read More »