Home / Cultura / Cultura Popolare / Da La “Riselle” de Roccamorice

Da La “Riselle” de Roccamorice

di Marisa Gallo[1]

gli-appennini-6-638


Da La “Riselle” de Roccamorice

Ṧtu poṧte a la RISELLE è tante bbelle:
ze vede lu GRAN SASSE e la MAIELLE,
e lu MURRONE proprie là de fronte:
de l’ABRUZZE esse sonne tre gigante;
calure e afe frenene d’eṧtate
e de li vinte forte le sfurjate.

Da lundane s ‘armane ‘ncantate
de lu Gran SASSE, la “BELLE ADDURMENTATE”,
ma vicine a la cime , Monte Corne
de gioje empie lu core, tutt’attorne.

La Maielle,cchiù bbasse e cchiù gentile
cuperte è de neve, pur’oltre aprile:
Mundagna Sacre, ‘na Signore pare,
lu Mare ze scopre da Monte Amare.

Patrie de Celeṧtine, lu Murrone,
ricche d’acque, anemale e canalone,
lu lupe dentre a le bbosche prutette,
po’ ‘ncuntrà’ tra li fjure Cappuccette.

Li cente pajsille tra le valle
ṧtanne a ddeventà cchiù civile e bbelle:
mò Parche Naziunale dechiarate
so’ ṧte mundagne noṧtre. E’ furtunate
lu paṧtore che ce va a pasculà’,
lu scijatore e chi ce va a passeggià’.

Eremo-S-Spirito in una foto di Francesco Raffaele
Eremo-S-Spirito in una foto di Francesco Raffaele

Roccamorice è posto a 470 m s.l.m su di uno sperone roccioso che separa le valli dei fiumi Lavino e Avinello, nel versante nord-occidentale della Majella. Del comune di Roccamorice fa parte L’eremo di Santo Spirito, monastero della Congregazione dei Celestini che si trova sulla Majella, monumento nazionale italiano.


[1] Marisa Gallo, molisana di Montefalcone nel Sannio, insegnante, amante e cultrice della Poesia, più per hobby che per professione, impegnata a restare al passo dei tempi, ma con animo caldo, non sclerotizzato dai media aggressivi.

Copyright Altosannio Magazine
Editing: Enzo C. Delli Quadri 

 

About Marisa Gallo

Marisa Gallo, molisana di Montefalcone nel Sannio, insegnante, amante e cultrice della Poesia, più per hobby che per professione, impegnata a restare al passo dei tempi, ma con animo caldo, non sclerotizzato dai media aggressivi.

Un commento

  1. Una descrizione poetica carezzevole che fa vedere come in una pittura il paesaggio che incanta e richiama alla memoria immagini fiabesche e storia di intensità spirituale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.