Home / Cultura / Tradizioni / Gastronomia / Cuniglie arruste – Coniglio arrosto

Cuniglie arruste – Coniglio arrosto

di Benedetto Di Sciullo [1] e Giovanni Mariano [2]

coniglio arrosto

INGREDIENTI
(per 4 persone)

1 coniglio;
70 grammi di burro;
50 grammi di prosciutto;
1 cipolla;
2 spicchi d’aglio;
4 rametti di rosmarino;
alcune foglie di salvia;
1 bicchiere di aceto di vino;
mezzo bicchiere di vino bianco;
olio extravergine d’oliva;
sale;
pepe.

VINO CONSIGLIATO:

Montepulciano d’Abruzzo
Controguerra Pinot Nero

PREPARAZIONE

Anzitutto tagliate il coniglio a pezzi, poi lavateli con cura e lasciateli a mollo in un paio di litri di acqua, nella quale verserete il bicchiere di aceto. Dopo circa 5-6 ore gettate l’acqua e risciacquate i pezzi di coniglio per una decina di minuti sotto l’acqua corrente.

Lasciate quindi sgocciolare la carne e nel frattempo preparate un trito con aglio, rosmarino, salvia e prosciutto. In un tegame, meglio se di terracotta, fate sciogliere il burro, unite alcuni cucchiai di olio e aggiungete il coniglio e il trito di sapori, lasciando poi cuocere per circa 40 minuti.

Quando il coniglio avrà acquisito un bel colore dorato, sbucciate e tritate la cipolla a pezzetti molto fini e aggiungetela nel tegame, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Regolate di sale e insaporite con un poco di pepe, quindi lasciate cuocere per altri 5 minuti.

A questo punto alzate la fiamma e aggiungete il vino bianco, fatelo evaporare, poi riabbassate nuovamente il fuoco. Lasciate cuocere per altri 40 minuti circa e infine servite ben caldo.

 


[1] Benedetto Di Sciullo, Abruzzese di Fallo (CH), libero professionista. Dedica tanto tempo alla cultura locale per mantenere concretamente vivi i palpiti di un mondo antico che accomuna tanti di noi e che, dal passato, ancora ci accarezza e ci emoziona superando oceani e continenti.
[2] Giovanni Mariano, Abruzzese di Fallo (CH), informatico. Cura con Benedetto Di Sciullo il sito dedicato a Fallo sapendo di fare piacere ai conterranei che apprezzano le abitudini, la aria, i profumi dell’Alto Vastese.

Editing: Enzo C. Delli Quadri 

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Un commento

  1. Flora Delli Quadri

    Deve essere una bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.