Home / Cronaca / Attualità / “Cuappott a Rota” – Mantello a Ruota – Capracotta 26 dicembre

“Cuappott a Rota” – Mantello a Ruota – Capracotta 26 dicembre

di Valerio D’Andrea

Dopo il grande successo dell’anno scorso la Pro Loco Capracotta, in collaborazione con l’associazione Vivere con Cura, ripropone, per il 26 dicembre, la serata del “Cuappott a Rota”.

Un grande falò, il vin brulè, prodotti tipici e un po’ di musica di sottofondo renderanno magica questa serata che cerca di rendere omaggio ad uno degli indumenti più cari ai nostri avi.

Da ricordare il fatto che l’anno scorso la maggioranza dei partecipanti erano ragazzi poco più che maggiorenni, fatto che testimonia il grande attaccamento dei giovani capracottesi alla loro terra e alle loro origini.

 

Nota 
Pastrano, Tabarro, Cappa, ecc.. sono tanti i termini utilizzati per questo tipo di abbigliamento, ma quello più corretto è
Mantello o anche Mantella.  Durante la Grande Guerra fu chiamata  Mantellina,  quella grigio verde più corta del solito, indossata dall’ esercito.
Quando si stende per terra, il
mantello a ruota   forma un cerchio perfetto, senza tagli che poi ricuciti formino le spalle.
Esistono Mantelli a ruota per tutti i gusti e tutte le tasche, quello del Papa, quelli elegantissimi per i notai, quelli lunghi, neri e con la stoffa della fodera di raso rosso, dei Carabinieri. Ma il mantello romantico e commovente resta quello dei contadini che veniva utilizzato sotto neve e vento ma anche come seconda coperta.

Oggi, i Mantelli a Ruota  vengono orgogliosamente riscoperti dai giovani “almosaviani”, in occasione delle grandi feste tradizionali.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

5 commenti

  1. raffaele marchione

    come acquistare un cappotto a ruot?

  2. Buongiorno
    Intanto bravi! Domanda. Vorrei comperare una cappa, ma che sia la più vicina possibile alla tradizionale, a chi mi posso rivolgere?! Grazie

  3. Grazie, io sempre fuori per lavoro, mi volevo complimentare per il suo e per le sue intenzioni. Io tanti anni fa riusci a portare in una lontana puntata di Uno Mattina un gruppo di Schiavi per ballare la Spallata. Fu una esperienza importante e ce ne dovrebbero essere sempre di più. Grazie di nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.