Home / Cultura / Territorio / Territorio e Popolazione / Comuni dell'Alto Sangro AQ / Convento e Chiesa della Maddalena – Castel di Sangro (AQ)

Convento e Chiesa della Maddalena – Castel di Sangro (AQ)

Questa costruzione pare risalga al XV sec., prova ne è l’iscrizione in latino, visibile sull’architrave della porta che dal chiostro del convento accede al coro della Chiesa, datata 1487. La chiesa che sul frontale conserva un rosone in pietra lavorata ed uno stemma, presentava ben 9 altari, un soffitto ligneo del XVI sec. decorato in oro zecchino, ma successivamente agli eventi bellici rimase spoglia di tutte le opere d’arte che possedeva. Il Convento è una struttura che si sviluppa, su due livelli, attorno al chiostro. Il portico, caratterizzato da archi a tutto sesto e da colonne, presenta affreschi sulla vita dei francescani nel convento. Nel corso degli anni questa struttura ha avuto diversi impieghi: sede della Comunità dei Minori Osservanti di S. Francesco, carcere mandamentale, scuola elementare, rifugio per sfollati. Il complesso conventuale, dopo un intervento di restauro strutturale ed architettonico che ha riportato l’intera costruzione alle linee originarie, è diventato nel 1998 anno sede del Museo Civico Aufidenate.

(abruzzoturismo.it)

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.