Home / Cultura / Cultura Popolare / “Contronatura, il caos climatico” il nuovo libro di Alfredo Fiorani

“Contronatura, il caos climatico” il nuovo libro di Alfredo Fiorani

di Enzo C. Delli Quadri

 Quasi sempre si fa una distinzione tra Uomo e Natura. Si sente e si legge dappertutto: “L’Uomo sta distruggendo la Natura” oppure“ La Natura si Vendica dell’Uomo”, in un crescendo che presuppone un Uomo capace di gestire la Natura. Purtroppo così non è, perché, finché l’ UOMO resterà “uomo”, invero piccolo verme insensibile e incapace di interpretare i fenomeni della Natura di cui Egli fa parte, mai e poi mai potrà minimamente porsi come gestore di essa.

Occorre che l’Uomo cresca culturalmete, esca dai suoi schemi di “animale diverso” e assuma le sembianze di persona capace di capire, ragionare, elaborare, programmare, percorrere strade diverse da quelle percorse finora.

alfredo FIORANI

Alfredo Fiorani, conscio di questa situazione, combatte la scarsissima percezione delle problematiche legate alla Natura e al Clima che ne condiziona l’esistenza e, con questo suo nuovo lavoro “Contronatura, il caos climatico”offre all’uomo l’opportunità di essere meno omuncolo e più UOMO razionale e previdente, più responsabile e meno “animale istintivo” occupato solo a sopravvivere, sempre e comunque.

La Natura è allo stremo; l’equilibrio che ha retto tutto il sistema terrestre è in forte tensione: il surriscaldamento dell’atmosfera, con l’accrescimento della temperatura media superficiale del pianeta, porta con sé conseguenze disastrose, facilmente intuibili.  Di fronte a tale pericolo, la politica ambientale dei vari Governi Nazionali latita o non traguarda obiettivi tali da tentare di salvare quell’equilibrio messo in discussione.

Partendo da questi obiettivi e tenendo ben a mente che le fasce sub tropicali risentiranno maggiormente dei rapidi e sostanziali cambiamenti climatici e  che le aree mediterranee  dovranno affrontare le maggiori difficoltà, sarà necessario “ritrovare un equilibrio sano nella relazione uomo-ambiente, coniugando i progressi tecnologici con lo studio delle civiltà antiche e del loro rapporto rispettoso con la natura”.

Alfredo Fiorani è nato a La Spezia e da tempo risiede in Abruzzo. Ha pubblicato raccolte di poesia, romanzi e saggi. Tra i romanzi più significativi, si ricordano: L’orizzonte di Cheope (Guida Editore, Napoli 1998, premio Città di Cimitile), All’amore il tempo (Manni Editori, Lecce 2007). Tra i saggi Laudomia Bonanni. Il solipsismo di genere femminile (Ed. NOUBS, Chieti 2007), L’Aquila 2009. La mia verità sul terremoto (Castelvecchi Editore, Roma 2009) e La forza della memoria (Castelvecchi Editore, Roma 2010) entrambi scritti con G. Giuliani. Presente in alcune antologie tra cui Sesto Quaderno (Campanotto Editore, Udine, 1995) e la più recente Una stagione di racconti (Carabba Editore, Lanciano 2006). Collabora ed ha collaborato a riviste letterarie e testate giornalistiche.

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.