Home / Cronaca / Attualità / “Conoscere Il Lupo” il 20 marzo a Roma

“Conoscere Il Lupo” il 20 marzo a Roma

image002Il 20 marzo 2014 alle ore 18,00, presso il Museo Civico di Zoologia di Roma, il Parco presenterà la pubblicazione “Conoscere il Lupo” della collana “l Quaderni del Parco”, realizzata grazie ad un finanziamento della Edison.

La pubblicazione illustra sinteticamente le principali tematiche relative al lupo: dallo status alla biologia ed etologia, dal conflitto con l’uomo alle possibilità di coesistenza, fino a raccontare il rapporto tra uomini e lupi nel corso delle epoche, il ruolo che ha rivestito nell’immaginario collettivo e molte altre curiosità. Saranno presenti Dario Febbo e Giuseppe Rossi, Direttore e Commissario del Parco, Fulco Pratesi e Francesco Petretti, che ripercorreranno le principali tappe della lunga battaglia ambientafista italiana per la salvaguardia del lupo; interverranno inoltre Paolo Ciucci e Luigi Boitani, che da decenni si occupano della ricerca scientifica finalizzata alla conservazione del lupo ed hanno collaborato gratuitamente alla realizzazione dei testi del Quaderno. L’incontro fornirà l’occasione per discutere e rilanciare problematiche ambientaliste, tornate purtroppo di stretta attualità, legate principalmente alla tutela del lupo in Italia.

Nel corso dell’incontro verrà proiettato un breve filmato e sarà aflestita una piccola mostra di opere pittoriche dedicate al lupo, realizzate da un gruppo di artisti naturalisti amici del Parco

About Enzo C. Delli Quadri

Agnonese, ex Manager Aziendale, oggi Presidente dell' Associazone ALMOSAVA-ALTOSANNIO (alto molise sangro vastese), da molti anni è impegnato a divulgare l'importanza della RIAGGREGAZIONE di questo territorio, storica culla dei Sanniti che , 50 anni fa, fu smembrato e sottoposto a 4 province e 2 regioni, contro ogni legge morale, economica e demografica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.