Home / Cultura / Cultura Popolare / Cavallucci e Pupe – Poesia

Cavallucci e Pupe – Poesia

di Duilio Martino[1] di Fraine (Ch)

la pupa e ru castiell 3

Cavallucci e Pupe

Le pupe i cavallucci e grandi cuori
sublimi note d ‘umili nonnine
riempivano di splendidi sapori
le nostre care pasque contadine.

L’ovetto incastonato sulla panza
di pupe poi cosparse di candore
simbolica auspicabile abbondanza
per misere fanciulle un gran valore.

la pupa e ru castiell 4La forza dei cavalli ai ragazzini
bordate briglie e selle dal colore
di perle iridescenti e confettini
mostrati con orgoglio dall’albore.

Il cuore era un dono per i grandi
l ‘enfatico sostegno per l ‘amore
offerti anche agli amici più importanti
sedavano in quel dì anche l’umore.

Posati sullo scoglio dei rimpianti
colpiti dai marosi del globale
pupatte e cavallucci veri incanti
carezzano quel mondo mio rurale.



[1] Duilio Martino, Abruzzese di Fraine (CH), ha sempre coltivato la passione per la sua terra di origine e per l’arte, in primis la poesia, alla quale ha dedicato una fetta importante della sua vita.

About Duilio Martino

Duilio Martino, Abruzzese di Fraine (CH), ha sempre coltivato la passione per la sua terra di origine e per l’arte, in primis la poesia, alla quale ha dedicato una fetta importante della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.