Home / Cultura / Cultura Popolare / Racconti (page 40)

Racconti

La vuoria – La Tramontana

Racconto di Esther Delli Quadri C’é un angolo del mio appartamento dove mi sono sentita sempre particolarmente “a casa”: È un ripostiglio dove noi conserviamo varie cose. Non ho mai saputo spiegarmi il perché di  questa sensazione finché, un giorno, entrando nello sgabuzzino, prima ancora che facessi in tempo a …

Read More »

La Madonnina di Fasano

di Luca Fasano[1] Nel suo libro “Scì benditt’ lu citro” [2], Luca Fasano racconta alcuni episodi della vita santangiolese (Sant’Angelo del Pesco). Qui parla di La Madonnina di Fasano A Sant’Angelo del Pesco non ci sono molti monumenti da visitare. Tolta la chiesa di S. Michele Arcangelo in centro paese, la chiesa madre della …

Read More »

La Dodda (Dote)

di Maria Delli Quadri “La dodda”  (dote) era il complesso di beni, corredo e soldi, che una figlia doveva portare col matrimonio a suo marito. Mia madre, per esempio, portò una dote cospicua: corredo ricamato e ricco, guardaroba ben fornito, più 8.000 mila lire in denari, essendo lei unica femmina …

Read More »

Il Mondo di Maria – I giorni della Merla

di Maria Delli Quadri [1] Gli ultimi tre giorni di gennaio, 29, 30, 31, noti come i “giorni della merla” sono considerati, di solito, i più freddi dell’anno. Un’antica leggenda lombarda narra che tanto tempo fa, durante un inverno molto rigido, una famigliola di merli che, a quel tempo, avevano …

Read More »

Nel Mondo di Maria: Jennare, jennarone … …

di Maria Delli Quadri [1]  Nel mese di gennaio la gente, a Capracotta e altrove in Altosannio, metteva mano alle ultime provviste e aspettava con sollievo l’uscita del mese per poter finalmente  riprendere qualche piccola attività; non che febbraio regalasse qualcosa. Ma le giornate più lunghe, il mese più corto, …

Read More »

Il Mondo di Maria: Un tempo, carovane di contadini

di Maria Delli Quadri [1]  Francesco Iovine nei 1941 dedica al “belpaese” una pagina memorabile per ampiezza di contenuti e ricchezza di particolari: le campane di Agnone. Paese antico il nostro, florido  e  operoso. Lo ricordo, quando ero ragazza, con tutte quelle botteghe artigiane, negozi, gente, giovani, fino alla Ripa …

Read More »

Il Braciere ….

di Maria Delli Quadri [1] Il braciere era una istituzione  nelle case dei nostri paesi di montagna; insieme col camino esso costituiva la fonte di calore necessaria per la nostra sopravvivenza. Era un bel  recipiente circolare,  di rame, con il bordo di ottone cromato e due manici cesellati; esso faceva bella …

Read More »