Home / Cultura / Turismo in Altosannio / Flora e Fauna (page 5)

Flora e Fauna

Il Cervone, innocuo enorme serpente, oggetto, in Altosannio, di riti e leggende

di Ivan Serafini [1] Nella valle del Trigno gli esemplari di maggiori dimensioni. Il Cervone nella processione di Cocullo. Riti e leggende su questo innocuo Rettile. Il Cervone è un serpente particolarmente conosciuto e “amato” dalle popolazioni dell’Italia Meridionale. In Abruzzo è oggetto di leggende e riti sacri millenari che, specialmente a Cocullo, sopravvivono ancora oggi. …

Read More »

Il grillo nei campi, nei ricordi, nei racconti

A cura di Benedetto Di Sciullo [1] Giovanni Mariano [2] Classe: Insetti Famiglia: Grillidi Ordine: Ortotteri Sottordine: Enfiseri Nei Campi Più conosciuti con i nomi di cavallette, grilli e locuste, sono insetti di norma caratterizzati dal notevole sviluppo delle zampe posteriori, in relazione alla spiccata attitudine al salto, e dalla presenza …

Read More »

La biscia

di Benedetto Di Sciullo[1] e Giovanni Mariano [2] Biscia (Natrice) dal collare (Natrix natrix) tipo: cordati (chordata) classe: rettili (reptilia) ordine: squamati (squamata) genere: natrix specie: natrix natrix E’ legata all’acqua e alle zone umide, ma s’incontra anche in luoghi lontani dai fiumi, torrenti e stagni. Il colore della sua pelle …

Read More »

Genziana Appenninica

a cura di Enzo C. Delli Quadri La Genziana Appenninica, dal nome scientifico Gentiana dinarica Beck, è una Pianta erbacea perenne alta 5-8 cm, con foglie riunite alla base e scapi fiorali eretti; fiori di 3-4 cm blu-violacei con chiazze più scure. Fiorisce tra giugno e luglio, da noi nei parchi della Maiella …

Read More »

Il Giaggiolo meridionale: una pianta rara dai fiori bellissimi

di Ivan Serafini  [1] La specie è stata individuata in un’area boscata della valle del Trigno, in provincia di Chieti. Trattandosi di specie poco comune, preferiamo non specificare l’esatta località del ritrovamento. Il ristretto areale di diffusione è compreso tra il Sannio ed il Pollino. In questo territorio, però, la specie non è affatto comune, ma si rinviene sporadicamente in poche località. …

Read More »

Il Tartufo

a cura di Enzo C. Delli Quadri ABRUZZO Molto importante è la produzione di Tartufo Bianco Pregiato della  Val di Sangro (a sud della Maiella) dal comune di Castel di Sangro, in provincia de l’Aquila, a scendere lungo i corsi dei fiumi Sangro e Trigno toccando i comuni di Rosello, …

Read More »

Il passero solitario. Tra natura e poesia

Articolo di Ivan Serafini [1] Famoso grazie al poeta Leopardi, il Passero solitario viene confuso con il comune Passero domestico. È presente e ben distribuito in Abruzzo e Molise e, in particolare, in Altosannio. Ama i monti. Aborrisce la costa. Il passero solitario è famoso soprattutto grazie alla poesia di Giacomo Leopardi. Qualcuno potrebbe …

Read More »

La Riserva naturale Pantaniello 

a cura di Enzo C. Delli Quadri La Riserva naturale Pantaniello è una riserva naturale statale situata in Abruzzo, nella provincia dell’Aquila, si estende per un’area di circa due ettari, a tutela di un laghetto noto come Lago di Pantaniello posto a ben 1.818 m s.l.m., nel territorio del comune di Barrea. La riserva ricade nella zona di protezione …

Read More »