Vini

Liquore al prugnolo selvatico

di Luciano Pellegrini [1] Un altro frutto dimenticato che matura all’inizio dell’autunno è il prugnolo selvatico. Questa pianta selvatica è facile vederla sui cigli delle strade di campagna, ma anche in montagna. I frutti sono molto aspri, di sapore acidulo, ed è difficoltoso raccoglierli perché i rami sono spinosi. Il frutto ha …

Read More »

Liquore all’Anisetta

Ricetta di Luciano Pellegrini [1] Dopo il liquore alla liquirizia, ecco anche il liquore all’anice stellato, perché il sapore di questa pianta erbacea assomiglia un po’ a quella della liquirizia.
Il nome è collegato alla forma del frutto che ricorda una stella con OTTO punte legnose, all’interno delle quali c’è un …

Read More »

Il liquore alla menta

di Luciano Pellegrini Il liquore alla menta è una bevanda che ha molte proprietà.  Il colore verde, il profumo, il gusto, sono stuzzicanti. Si beve fresco e nelle giornate calde è rilassante.  La menta è una pianta erbacea aromatica, facile da trovare nei campi. Le foglie sono larghe, di un …

Read More »

Si chiama Pecorino, ma non è formaggio

By enotecalecantinedeidogi, on marzo 2nd, 2011 Non possiamo determinare in maniera specifica la derivazione del singolare nome di questo vitigno, ma sicuramente si può attribuire tale denominazione a caratteri legati al pascolo e alle conseguenti depradazioni che i greggi facevano dell’ uva, causando non poche diatribe tra pastori e agricoltori. Il …

Read More »

Il vino cotto

di Flora Delli Quadri Il vino cotto è un prodotto tradizionale dell’entroterra abruzzese-molisano. Nonostante sia caduto un po’ in disuso, c’è ancora chi ama produrlo come specialità della propria cantina, esattamente come si faceva tanti anni fa. A seconda delle circostanze esso viene associato o alla estrema povertà e arretratezza della …

Read More »

Alla scoperta del vitigno Pecorino

By enotecalecantinedeidogi, on marzo 2nd, 2011 Non possiamo determinare in maniera specifica la derivazione del singolare nome di questo vitigno, ma sicuramente si può attribuire tale denominazione a caratteri legati al pascolo e alle conseguenti depradazioni che i greggi facevano dell’ uva, causando non poche diatribe tra pastori e agricoltori. …

Read More »