Home / Cultura / Tradizioni / Gastronomia / Dolci (page 3)

Dolci

Li Cagginitte – I Calcioni

 di Benedetto di Sciullo [1] e Giovanni Mariano [2]  INGREDIENTI per la pasta: 300 grammi di farina di frumento; 1 uovo; mezzo bicchiere di vino bianco; latte; sale. per il ripieno: 500 grammi di ceci lessati e passati; 100 grammi di miele fluido; 100 grammi di mandorle sgusciate; 100 grammi di noci …

Read More »

Ru cucuruozze – Ricetta

Dolce pasquale molisano tipico di Agnone. Ingredienti 300 gr di patate farinose 200 gr di farina 00 150 gr di zucchero 70 gr di burro ½ cubetto di lievito di birra 3 uova Un cucchiaino di semi di anice Latte q.b. Zucchero a velo q.b. Preparazione Lessate le patate con la …

Read More »

Pizza di Pasqua – Ricetta

Pubblicato da dioniso  il 2 aprile del 2007 su http://dionisoo.blogspot.com/2007/04/pizza-di-pasqua.html Si chiama pizza ma è un dolce. Nel dialetto del mio paese la parola pizza si usa, sia per la pizza vera e propria, che per le torte di crema e panna, che per la pizza di Pasqua. La si …

Read More »

La pupe e lu castielle – Dolci Pasquali

di Benedetto Di Sciullo [1] e Giovanni Mariano[2] Benché la preparazione di questo dolce sia strettamente legato alla Festa della Pasqua, le sue origini vanno ricercate in quelle antiche tradizioni pagane molto diffuse presso tutte popolazioni della nostra Penisola. La prova più eclatante di tale “paganità” è rappresentata, ad esempio, dalla …

Read More »

Racconto: La Pupatt’ e lu Castill’ – Dolci Pasquali

di Duilio Martino[1]  La Pupa e il Cavallo sono dei dolci tradizionali Abruzzesi, molto diffusi e le cui origini non sono poi così certe ma sicuramente riconducono a due percorsi sostanzialmente differenti. Sembra che questo tipico dolce, dalle forme molto curate, veniva preparato in tempi remoti in occasione di fidanzamenti, ovvero quando …

Read More »

Ru (Lu) Sanguənaccə – Il Sanguinaccio

di Flora Delli Quadri IL SANGUINACCIO – Sangue di Maiale in crema  Iniziando il calendario a gennaio, la prima occasione per mettere in pratica quanto la tradizione dei nostri paesi ci ha tramandato è l’uccisione del maiale. Oggi la macellazione avviene in mattatoio, ma qualche famiglia che ne ha la …

Read More »

Dolci di Villetta Barrea, alle mandorle

di Anna Di Domenico  Questi dolci non hanno un nome particolare, né una forma predefinita e si fanno nelle feste di Natale e Pasqua, assumendo la forma a seconda della ricorrenza. Tipica del Natale è la forma capitone e/o il cuore, a Pasqua invece quella di agnello, ma ci si può anche sbizzarrire. Il capitone …

Read More »

Ceciarièglie e pezzélle

di Domenico Di Nucci [1] tratto da www.amicidicapracotta.it   Nei giorni di festa e di fiera un caramellaio si fermava  per il corso. Su una bancarella improvvisata armeggiava con  un fornelletto e riempiva l’aria con l’odore dolce dello zucchero caramellato.  Confezionava con maestria piccole caramelle di vario colore e con brillanti …

Read More »